La penisola svedese è abbastanza grande, ma se vi trovate a Stoccolma per qualche giorno, mi sento assolutamente di consigliare una visita a Sigtuna, la prima città svedese.

Sigtuna è situata a meno di 50km da Stoccolma e sono diversi i collegamenti di cui potrete usufruire per raggiungerla: personalmente vi consiglio di utilizzare l’autobus, economico, comodo e veloce, ma potrete anche sfruttare le linee ferroviarie o persino il traghetto (Fate anche conto che, se avete acquistato la Stockholm Card, il viaggio è compreso)

Una volta giunti in città, incamminandosi per Stora Gatan, la via centrale, avrete modo di percepire le particolarità di Sigtuna: case minuscole e colorate, botteghine e negozietti; un piccolo paese dove si respira davvero la storia svedese e dove le tradizioni sono rimaste inalterate; dove tutti conoscono tutti e si rispettano a vicenda.
In fondo alla via si trova il 1909 Sigtuna Stads Hotell: la proprietaria attuale vi racconterà con gioia la sua storia; da giovane aveva provato a partire dal basso con l’obiettivo di diventare una dei pezzi grossi di tale hotel, ma dopo il primo fallimento aveva abbandonato questa idea. Qualche anno fa, però, più matura e con alle spalle un bagaglio di esperienza importante, è riuscita a realizzare quel sogno diventando a tutti gli effetti la proprietaria della struttura.

 

Sigtuna - stardshotell

A pochi passi troviamo il Sigtuna Museum dove si può rivivere la storia svedese; è molto interessante e suggestiva la parte esterna di tale museo, composta da un giardino su cui è disegnata, con delle pietre, la forma dell’antica chiesa di Sigtuna e su cui sono installate tantissime piccole case rosse.

Sigtuna - sigtuna-museum
Sigtuna - sigtuna-museum

Proprio a pochi passi si trova anche una delle particolarità della città: la biblioteca più piccola del mondo; qui potrete prendere in prestito un libro….lasciandone un altro! Rientrando invece verso la piazza principale avrete modo di vedere il municipio.

Spostandosi verso la parte esterna della cittadina avrete modo di visitare vecchi reperti ed antiche chiese: le rovine sono bellissime e si mixano perfettamente con il verde dei prati. Cercando bene avrete anche modo di notare alcune antiche “Runestone”, pietre con incisioni vichinghe, oggi considerate quasi sacre e parte portante della storia svedese.

 

Sigtuna - biblioteca
Sigtuna - Visita alla prima città svedese #WanderlustItalia #theta360 #theta360it - Spherical Image - RICOH THETA

Spostandosi verso la parte esterna della cittadina avrete modo di visitare vecchi reperti ed antiche chiese: le rovine sono bellissime e si mixano perfettamente con il verde dei prati. Cercando bene avrete anche modo di notare alcune antiche “Runestone”, pietre con incisioni vichinghe, oggi considerate quasi sacre e parte portante della storia svedese.

 

Sigtuna - rovine
Sigtuna - rovine

A Sigtuna c’è anche un bellissimo lago!

Assolutamente non perdetevi la vista sul lago: sono diversi i percorsi che potrete seguire lungo le sponde del lago Mälaren e, con un po’ di attenzione, avrete modo di scovare qualche runestone ed alcune divertenti installazioni.

 

Sigtuna - Visita alla prima città svedese #theta360 #theta360it - Spherical Image - RICOH THETA