Visitare Barcellona in 3 giorni

Barcellona è una delle tappe più amate dai viaggiatori non solo per le opere di Gaudì come la Sagrada Familia o Casa Battlò, ma soprattutto per il grande attaccamento culturale e storico che i catalani dimostrano ogni giorno. Non sarà difficile camminare per strada ed incrociare bandiere catalane o incontrare grandi sostenitori dell’indipendenza catalane o ancora ritrovarvi a discutere con persone il cui dialetto a volte vi sembrerà difficile (o facile) da capire. Barcellona ti rapisce e ti entra dentro: fredda nei mesi invernali, ma calda ed accogliente sin dai primi giorni di sole primaverili. Le estati sono calde, con tantissimi ragazzi che affollano la Barceloneta dove chioschi e bar rimangono aperti fino all’alba. I profumi ed i colori del Mercato di San Josep vi stupiranno e quando non ne avrete più della città, potrete uscire e dirigervi verso il Park Guell così da vivere un’esperienza tra forme e colori.

Booking.com

Approfondimenti

 

Copertina La Rambla

La Rambla

Camminare per Barcellona, soprattutto durante i mesi estivi, è molto rilassante. Les Ramblas permettono poi di scoprire una città magnifica, passando dai centri abitati fino direttamente alle spiagge sul mare…

Copertina Montjuic

Montjuic

Il Montjuic è una grande collina vicino al centro di Barcellona che domina la città. Presenta un gran numero di attrazioni motivo per cui non potrà mancare all’interno del vostro itinerario. Avrete possibilità…

Copertina La Fontana Magica di Montjuïc

La Fontana Magica di Montjuïc

Acqua, suoni è colori: questa è la Fontana Magica di Montjuïc. Situata ai piedi di un complesso le cui scalinate portano verso la cima di Montjuïc, questa fontana anima la notte del quartiere ed offre uno spettacolo…

Copertina La Boqueria

La Boqueria

Per i turisti è spesso una semplice attrazione dove camminare, fotografare e percepire odori e sapori, ma per i catalani la Boqueria è uno dei mercati più importanti di Barcellona: qui è possibile acquistare cibi unici e…

Copertina Park Guell

Park Guell

Uno dei parchi più belli ed unici del mondo: Park Guell nasce come città-parco per ricchi, ma è oggi una delle attrazioni turistiche più conosciute e visitate della capitale catalana. I colori e le forme…

Copertina La Cattedrale di Barcellona

La Cattedrale di Barcellona

In una città in cui lo stile di Gaudì ha influenzato fortemente l’architettura, la Cattedrale di Barcellona ha resistito negli anni ed ha mantenuto il suo stile gotico e slanciato di sempre. Composta da…

Copertina Il Camp Nou

Il Camp Nou

Sia che siate amanti del calcio, che non, conoscerete sicuramente il Camp Nou, lo stadio del Barcellona, la squadra di Messi, ma anche di altri fenomeni del calcio. Una vera e propria città dello sport che nei prossimi…

Copertina La Barceloneta

La Barceloneta

La zona estiva più famosa di Barcellona è sicuramente La Barceloneta: qui metri e metri di spiagge si distendono e lasciano spazio al mare ed il divertimento. Chioshi e bar animano la notte…

Copertina Casa Milà

Casa Milà

Una delle opere meno conosciute di Gaudì, ma che rispecchia il suo stile unico e stravagante. Grazie alle sue forme ondulate, che sulla facciata sembrano non fermarsi mai, Casa Milà appare come scolpita dalle onde del mare…

Copertina Barrio Gotico Barcellona

Barrio Gotico Barcellona

Barcellona è costituita da vie larghe e grandi piazze che lasciano respirare la città, ma il Barrio Gotico è totalmente opposto a questo stile. Vie strette e piccole piazza circondate da vecchi palazzi rendono questo Barrio…

Da non perdere assolutamente

 

Copertina La Sagrada Familia

La Sagrada Familia

Al momento il capolavoro incompiuto di Gaudì, la Sagrada Familia è una delle cattedrali più belle del mondo e, per le sue forme e colori, unica nel suo genere. Ancora diversi anni di lavori ed anche l’ultima parte sarà pronta, ma all’interno…

Copertina Casa Batllo

Casa Batllo

Le Ninfee di Monet e la leggenda di San Giorgio ed il Drago sono i simboli che sono stati affiancati a Casa Batllò, un edificio nato dal genio di Gaudì, in cui i colori e le forme tondeggianti creano un ambiente unico e…

Mappa Approfondimenti

 

Sagrada familia

Casa Batllo

Fontana Magica di Montjuic

La Cattedrale di Barcellona

Montjuic

Park Guell

La Barceloneta

Barrio Gotico Barcellona

La Rambla

La Boqueria

Il Camp Nou

Casa Milà

Guida Low Cost

wtfdivi014-url0

Biglietto 2.15 EUR

 

wtfdivi014-url1

Birra 2.00 EUR

wtfdivi014-url2

Caffè 1.00 EUR

 

Cosa Mangiare

consigli su piatti e bevande tipiche da assaggiare e gustare

 

Dove Mangiare

suggerimenti e recensioni su ristoranti del luogo

 

El Rey de la Gamba 1

Si tratta di un ristorante abbastanza turistico situato nel cuore di Barceloneta. Personalmente non ci è sembrato male, abbiamo ordinato alcuni antipasti di mare (fra tutti un ottimo polpo alla gallegana) e paella. Complessivamente la qualità è buona, le porzioni abbondanti ed il prezzo nella media

Passeig de Joan de Borbon, 53, 08003 Barcellona

Leggi altre recensioni , TripAdvisor

Pampero

Il Pampero è un ottimo ristorante di carne. Qui avrete modo di assaggiare alcuni piatti tipici argentini, serviti in poco tempo e con dei sapori veramente ottimi. In aggiunta alla carne, anche la carta dei vini fa la sua bella figura: prodotti tipici argentini e sudamericani creano un ambiente in cui si sente fortemente l’influenza sudamericana. Simpatici e molo cortesi i camerieri

Plaza Doctor Letamendi, 25, 08007 Barcellona

Leggi altre recensioni , TripAdvisor

Xamfra Gaudi

Si tratta di un ristorante molto vicino alla Sagrada Familia che non eccelle sicuramente per qualità. Il personale è simpatico, le portate non sono neanche piccole, però si mangia certamente meglio in altri posti. Si può dire che, se come noi, siete affamati ed avete fretta, può fare al caso vostro per un pranzo veloce, altrimenti, se avete tempo, provate a cercare altro con più calma

Valencia, 443, 08013 Barcellona

Leggi altre recensioni , TripAdvisor

Blog

Esperienze, avventure, avvenimenti... ecco i nostri racconti su Barcellona

Come muoversi dall'aeroporto

L'aeroporto più conosciuto di Barcellona è El Prat e dista circa 10 km dal centro. E' situato proprio a ridosso del mare quindi, sia che atterrerete di giorno che di notte, guardate fuori dall'aereo per godervi un bellissimo spettacolo. Ci sono diversi modi per muoversi dall'aeroporto o raggiungerlo, ma il più veloce ed economico è sicuramente l'Aerobus

AEROBUS

L’Aerobus è sicuramente la soluzione ottimale se siete riusciti a trovare un alloggio non troppo lontano dal centro di Barcellona. Il costo del biglietto è di 5.90 per l’andata, ma vi converrà già prendere il ticket per il ritorno per un costo di 10,20€. Potrete farlo direttamente alle macchinette situate sotto l’aeroporto dove è situata la stazione degli Aerobus. Ricordatevi di tenere il ticket per tutto il periodo di soggiorno e di buttarlo solo ed esclusivamente quando sarete in aeroporto pronti per rientrare in Italia. Potete anche acquistare il tutto via internet al sito AerobusBcn.

TAXI

L’opzione taxi è abbastanza costosa, ma può fare al caso vostro se avete molti bagagli ed avete modo di dividere la spesa in almeno 3 persone. Si passa dai 30 ai 45 euro per raggiungere il centro cittadino, ma di notte il prezzo aumenta e da quanto ci è stato raccontato alcuni tassisti potrebbero aumentarvi la tariffa se viaggiate con grandi valigie. La cosa positiva è che sarete accompagnati direttamente all’entrata del vostro alloggio

METRO

Nel 2016 anche la Metropolitana di Barcellona ha raggiunto l’aeroporto facilitando la comunicazione con la città. Il ticket costa 4,50, quindi una differenza con gli altri mezzi di una decina di centesimi, e la linea interessata è la L9S. La pecca è che trattandosi di una linea isolata, sarà necessario organizzarsi bene e capire se può convenire o no visto l’alto numero di fermate e cambi che potrebbero volerci per raggiungere il vostro alloggio

TRENO

Anche il treno è un’ottima soluzione per spostarvi da e per l’aeroporto. Si tratta di un mezzo più economico dell’Aerobus: il ticket singolo costa solo 4,10€ . Il problema principale è che l’ultimo treno parte dall’aeroporto per le 23.30 circa, quindi, se il vostro atterraggio è previsto dopo quell’ora, dovrete aspettare le 5 di mattina per la successiva corsa. Viceversa, per l’aeroporto il primo treno è alle 5.00 circa, mentre l’ultima è alle 23.00. Vi conviene comunque visitare il sito ufficiale delle ferrovie spagnole visto che gli orari potrebbero subire variazioni dalla data di pubblicazione del nostro articolo: Renfe

Share This