Visitare Varsavia in 3 giorni

Varsavia è la capitale della Polonia, nonché la città più grande del paese, sia in termini di superficie che dal punto di vista demografico. La città è situata nella parte centro-orientale della Polonia, nel voivodato della Masovia, lungo il fiume Vistola. La parte comunemente conosciuta come “città vecchia” , che rappresenta il primo nucleo urbano risalente al XIII secolo, venne inserita nel 1980 tra i Patrimoni dell’umanità dell’ UNESCO. Centro nevralgico della vecchia Varsavia è  Rynek Starego Miasta, attorno al quale si articolano numerose vie e stradine molto caratteristiche. Nella parte meridionale della città vecchia si trova il Castello Reale, risalente al XIV secolo e ricostruito tra il 1971 e il 1988 in seguito ai bombardamenti nazisti del 1944. La città nuova, situata nella parte settentrionale, è invece introdotta dal Barbacane, un’antica costruzione difensiva risalente al 1548. Altri punti di notevole interesse sono il Palazzo della Cultura e della Scienza, situato di fianco alla stazione centrale, il Ghetto di Varsavia, che ospita oggi monumenti alla memoria storica e alle tragedie della guerra, e lo splendido Palazzo di Wilanow, la residenza reale costruita nel XVII secolo per il Re Giovanni III Sobieski.

Booking.com

Approfondimenti

Copertina Titolo

Tomba del milite ignoto

Monumento al coraggio e all’abnegazione dei soldati polacchi caduti nelle varie guerre. Ogni anno il 1° agosto la piazza si carica di suggestione e sentimento patriottico in occasione della commemorazione della…

Copertina Titolo

Rynek Starego Miasta

Il cuore del centro storico di Varsavia. Questa piazza ospita mercatini di Natale e una pista di pattinaggio durante l’inverno e al suo centro si trova uno dei simboli della città: la statua della sirena...

Copertina Titolo

Castello reale di Varsavia

La residenza ufficiale dei monarchi polacchi. Al suo interno si trovavano l’ufficio personale del re e gli uffici amministrativi della corte reale. Una delle più belle attrazioni della capitale polacca nonchè luogo dove venne istituita la…

Copertina Titolo

Lazienki Palace

Una meravigliosa oasi nel centro della capitale polacca. Splendidi palazzi circondati da magnifici giardini e numerosi corsi d’acqua . Il parco Lazienki è anche sede di numerosi eventi scientifici e concerti di musica chopiniana, tipica nella zona…

Copertina Titolo

Colonna di Sigismondo

Uno dei simboli della città. Questo monumento fu eretto su decisione di Ladislao IV in onore del padre, re Sigismondo III. La colonna rappresenta inoltre il passaggio di capitale da Cracovia a Varsavia…

Copertina Titolo

Ghetto ebraico

Un pezzo di storia polacca oltre che dell’Europa intera. Prima della fine della seconda guerra mondiale questo quartiere ospitava la più grande comunità ebraica al mondo dopo quella di New York.Oggi è un luogo dove vengono ricordate le vittime…

Copertina Titolo

Palazzo della cultura

L’edificio più alto di tutta la Polonia, nonchè maggior punto di riferimento per orientarsi in città.Il Palazzo della cultura ospita oggi la sede di diverse istituzioni come l’ Accademia della scienza polacca e...

Copertina Titolo

Stadio Narodowy

Lo stadio della nazionale polacca, costruito in occasione degli Europei di Ucraina e Polonia del 2012. Teatro della finale di Europa League del 2015, la struttura ospita anche numerosi concerti di artisti di fama internazionale...

Copertina Titolo

Barbacane

Un’antica struttura difensiva eretta nel 1548 con lo scopo di proteggere l’accesso alla città stessa,costituito da un bastione semicircolare a tre livelli, dotato di quattro torri semicircolari e con feritoie…

Da non perdere assolutamente

Copertina Titolo

Palazzo di Wilanow

La”piccola Versailles” polacca è un magnifico palazzo circondato da splendidi giardini. Considerato uno dei gioielli della cultura polacca il palazzo ospita al suo interno numerosi capolavori del design cinese, polacco, inglese ed italiano..

Copertina Titolo

Stare miasto

Il più antico distretto della città di Varsavia. La “città vecchia” (Stare Miasto in polacco) divenne patrimonio dell’UNESCO nel 1980 ed oggi è una delle mete preferite dai turisti europei che si recano in Polonia. Al suo interno si…

Mappa Approfondimenti

Tomba del milite ignoto

Lazienki Palace

Ghetto ebraico

Castello reale di Varsavia

Rynek Starego Miasta

Colonna di Sigismondo

Palazzo della cultura

Stadio Narodowy

Stare miasto

Palazzo di Wilanow

Barbacane

Ma quanto costa Varsavia?

wtfdivi014-url0

Biglietto 1.60 EUR

wtfdivi014-url1

Birra 1.60 EUR

wtfdivi014-url0

Caffè 1.60 EUR

Cosa Mangiare

consigli su piatti e bevande tipiche da assaggiare e gustare
Copertina Titolo

Pierogi

La cucina polacca non è storicamente tra le più leggere d’Europa. I pierogi rappresentano una delle pietanze più saporite che potrete assaggiare a Varsavia. Si tratta di una specie di ravioloni, fatti a mano e con ripieni che vanno dal salato al..

Copertina Titolo

Bigos

Uno dei piatti più particolari, ma con sapori forti, della cucina polacca è il Bigos. Il piatto non è certamente leggero, infatti è consigliato nella stagione fredda, ed è composto da crauti fatti bollire a cui viene aggiunta carne di manzo..

Dove Mangiare e Divertirsi

suggerimenti e recensioni su locali del luogo

Bar Bambino

Si tratta di uno dei più caratteristici bar del latte a Varsavia (bar mleczny). La vicinanza al centro della città, il cibo esclusivamente polacco e il costo estremamente contenuto (2/3 portate per pochi euro) lo rendono un posto superconsigliato per un pranzo con gli amici. Caratteristica principale del locale è il menù appeso dietro la cassa completamente in polacco! Se non parlate l’idioma affidatevi alla fortuna e cercate di comunicare in qualche modo con il personale che non fa dell’inglese uno dei suoi punti di forza

Hoża 19, Śródmieście Południowe, Warszaw

Leggi altre recensioni , Zomato

Platinium

Locale ideale per una serata tra musica e bagordi. Esistono due sale:quella grande principale (musica dance commerciale, con animazione e lanci di gadget) ed una più piccola (musica hip hop). I cocktail sono molto leggeri e di qualità bassa…per chi ha intenzione di andare su di giri senza spendere troppo consigliamo birra o vodka. Dettaglio non trascurabile per gli uomini: si sprecano gli aggettivi per le bellezze femminili che affollano il locale.

Fredry 6, Centrum, Śródmieście Północne, Warszawa

Leggi altre recensioni , Zomato

Come muoversi dall'aeroporto

Sono presenti due aeroporti a Varsavia: il primo, Varsavia-Chopin, è il più trafficato dell'intera Polonia e dista circa 13km dalla città; il secondo è Varsavia-Modlin, situato a 40km dal centro città e concepito come scalo per le compagnie low cost

AUTOBUS

Chopin è collegato al centro grazie a diverse linee della compagnia polacca Ztm (175-188-32) per massimo 5 zotly (1.50€). La stazione dei pullman è situata proprio all’esterno dell’aeroporto.

Modlin è collegato al centro grazie al Modlin Airport Bus che, per circa 50 zolty (12€) vi porterà vicino alla Piazza della Cultura. Potete acquistare i biglietti di a/r direttamente sul sito internet.

TAXI

Poichè Chopin dista poco più di 10km dal centro, il taxi è la soluzione più veloce per raggiungere il vostro alloggio. Non è sicuramente la più economica, poichè una corsa arriva a costare 30-35 zloty (meno di 10€), ma se siete in 3-4 può essere conveniente.

Modlin è troppo distante da Varsavia per pensare di utilizzare un taxi: una corsa potrebbe costare oltre 100 zloty (più di 30€), quasi 3 volte il bus

TRENO

A Modlin è presente una stazione ferroviaria, ma è necessario utilizzare una navetta (Circa 15 minuti) per raggiungerla. Una volta in stazione potrete raggiungere la stazione centrale di Varsavia in circa 40 minuti (Qui maggiori info) per 15 zloty (4€)

Share This