Lovanio: città della birra

Lovanio: capitale della birra, ma non solo. E’ qui, a pochi passi dal centro, che ha sede InBev, uno dei gruppi più conosciuti al mondo, ed è qui che si trova lo stabilimento dove viene prodotta una delle birre più diffuse e conosciute al mondo: la Stella Artois.

Visita allo stabilimento Stella Artois

Potevo tirarmi indietro quando mi è stata proposta la visita allo stabilimento Stella Artois? Certo che no!

E’ un’esperienza che suggerisco a tutti: forse un po’ stancante, perchè si cammina molto, però ne vale davvero la pena…soprattutto per la parta finale, che vi svelerò qui sotto.

Lo stabilimento è un po’ isolato, fuori dal centro città, ma è raggiungibile con i mezzi. Noi ci andiamo a piedi perchè siamo impavidi e giovani. Arriviamo al punto d’incontro e… scopriamo che per entrare è necessario girare attorno al grandissimo parcheggio, ma seguiamo in cartelli ed in 10 minuti ci siamo.

Davanti ai nostri occhi un muro bianco ed un cartello bellissimo: Stella Artois; direi che ci siamo.

Inserire Descrizione Immagine

Stella Artois: i segreti di questa birra

Il tempo di sedersi per riposarsi un secondo… ed inizia il tour. La nostra guida ci distribuisce delle bellissime giacchette giallo fluorescente con la scritta Stella Artois, ed andiamo a comandare.
La nostra guida parla perfettamente inglese ed anche molto lentamente: questo da un lato ci aiuta a capire tutto con precisione, dall’altro un po’ ci addormenta.
Iniziamo a spostarci all’interno dei padiglioni. Cammina e cammina. Sali e scendi… dopo 10 minuti arriviamo nella prima stanza dove, seduti davanti ad uno schermo, ascoltiamo e vediamo la storia del birrificio e del brand: sapevate che il nome Stella Artois nasce per indicare una speciale birra di Natale, ma è piaciuto così tanto da diventare un vero e proprio brand!

Passiamo in una seconda stanza dove un secondo video ci racconta invece il processo di creazione della birra: anche qui scopriamo dei dati super interessanti. Nello stabilimento passano circa 2 milioni di litri di acqua al giorno… in pratica quanto una piscina olimpica!
Cosa che non mi è piaciuta? La stessa acqua è utilizzata sia per la Leffe che per la Stella Artois.

Via alla terza stanza, rialzata da cui riusciamo a vedere la catena di montaggio più affascinante secondo me. Da una parte le lattine, dall’altra le bottiglie. Migliaia di lattine e bottiglie viaggiano sulle macchine che le mettono in fila indiana, le imbottigliano e le etichettano: sembra di stare a “Come è fatto”, ma dal vivo!

Inserire Descrizione Immagine
Inserire Descrizione Immagine

Il premio finale: birre speciali da assaggiare

Il tour è lungo, a tratti stancante, ma quasi sempre attivo ed interessante. La parte migliore rimane comunque quella finale: accediamo all’ultima stanza, un ristorante speciale con un grande bancone dove una bellissima ragazza ci aspetta per servirci una birra.

Siamo anche fortunati, poiché in questo periodo viene prodotta una birra speciale, e quindi non possiamo non provarla. La ragazza ci offre una birra, poi una seconda…ed anche una terza. Che fine tour spettacolare! Non ci resta che spostarci nel piccolo negozio di souvenir, comprare qualcosa e tornare all’entrata, dove si conclude il nostro tour.

Inserire Descrizione Immagine

Come partecipare al tour all’interno dello stabilimento?

E’ possibile acquistare anticipatamente i ticket per il tour accedendo a questo sito: Stella Artois Leuven

Prezzo: 8.5€
Giorni: Sabato e Domenica 15:00
Lingua: Inglese
Luogo: Birrificio Stella Artois – Aarschotsesteenweg 22, 3000 Leuven
Come raggiungere: Fermata bus Leuven Vaartvest - Numeri 333 - 334 - 335 - 513 - 630

Gianluigi

Gianluigi

Disagian

Ho la barba, ma pochi capelli. Rido, Lavoro, Viaggio, Mi Diverto. Pratico sport: l’importante è farmi male. Il mio primo viaggio da solo è stato un viaggio di lavoro a Montevideo: 30 ore per tornare in Italia. #Hipsterismi tutta la vita