La Biblioteca Universitaria di Lovanio

La Biblioteca Universitaria di Lovanio

Tra le più prestigiose del paese, la Biblioteca Universitaria di Lovanio, si presenta nello splendore di questo enorme edificio in stile Rinascimentale Fiammingo (ma ci sono degli accenni di neoclassico) affacciato su Ladeuzeplein, una delle più grandi piazze della città, famosa anche per l’installazione del totem dello scarabeo infilzato.
La storia della biblioteca inizia più di 200 anni fa, tra investimenti, regali, doni, ma soprattutto importanti furti da parte di rivoluzionari, incendi e per finire in bellezza bombardamenti tedeschi durante la Prima Guerra Mondiale. Molti del libri storici quindi non sono più presenti, ma l’edificio attuale, eretto tra il 1920 ed il 1930, dopo del popolo americano alla città, è stato nel tempo ripopolato grazie ad importanti raccolte e soprattutto donazioni. Logicamente nei primi conflitti che avrebbero portato alla Seconda Guerra Mondiale la Biblioteca di Lovanio ne uscì sconfitta: quasi totalmente distrutta e più di 900000 libri bruciati. Ennesima ricostruzione, si spera l’ultima :).
La struttura si estende su più piani: è al primo piano che si trova la parte secondo me più affascinante: entrerete all’interno di questa immensa biblioteca in legno…. scricchiolante. I colori ed il silenzio, insieme, sono magnifici, ma camminate con molta calma. Ricordo ancora l’imbarazzo quando sono entrato, di fretta: ogni mio passo era un “gniiiii” dovuto all’attrito tra scarpa e pavimento. Inutile dire che me ne sono accorto solo quando tutti mi hanno guardato male.
Tra le cose interessanti all’interno della Biblioteca di Lovanio c’è questa piccola torre con una scala a chiocciola che permette di salire in cima alla torre e che ricorda molto la Giralda di Siviglia. La torre è divisa su livelli, ognuno dei quali racconta, con un colore specifico, una storia diversa collegata agli ingranaggi, al carillon (uno dei più grandi d’Europa) o alla Biblioteca. In cima la vista sulla città, come sempre, è magnifica, ma secondo me poteva essere migliore: lo spazio non è molto l’architettura ornamentale è molto invasiva.
In un itinerario a Lovanio, non può quindi mancare una visita alla Biblioteca Universitaria: prendetevi del tempo e camminate….e se conoscete la lingua provate a leggere qualcosa (Anche se non la conoscete, fate come ho fatto io, prendete un libro e fate gli intellettuali…funziona sempre!)

Come arrivare e informazioni utili

Indirizzo: Monseigneur Ladeuzeplein, 3000 Leuven, Belgium
Orari: Martedì e Giovedì dalle 13.00 alle 17.00; Lunedì dalle 10.00 alle 10:30, Mercoledì, Venerdì, Sabato, Domenica dalle 10:00 alle 17.00 (In realtà ci risulta aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00, ma vi consigliamo di verificare!)
Biglietti: 7€ (5€ Ridotto - Bambini <12 gratis)
Trasporto: la fermata di autobus più vicina è certamente Leuven J.Stasstraa , su una delle vie principali di Lovanio. Qui fermano il 2-3-4-5-6-7-8-9-284-285-310-315-316-317-333-334-335 e molte altre linee. Imboccate Jan Stasstraat, una piccola via pedonale, e vi troverete in Ladeuzeplein
Sito webVisit Leuven - Università

Biblioteca Universitaria

Foto

Monaco - L'Altes Rathaus, il Vecchio Municipio
Monaco - L'Altes Rathaus, il Vecchio Municipio
Monaco - L'Altes Rathaus, il Vecchio Municipio