BRESCIA COSA VEDERE IN DUE O TRE GIORNI

Una guida per capire cosa vedere a Brescia, una delle città più sottovalutate della Lombardia: luoghi di interesse principali della città, approfondimenti e per organizzare due o tre giorni tra brescia centro e dintorni

BRESCIA LUOGHI DI INTERESSE

Brescia-Castello

Castello di Brescia

A pochissimi passi dal centro storico di Brescia si trova il colle Cidneo su cui venne edificata nel periodo medievale una fortezza che diventerà successivamente lo scheletro di ciò che oggi è noto come Castello di Brescia. Il complesso di fortificazioni è imponente e caratterizza la vista della città sia dal basso che dall’alto: incamminatevi verso il castello e fatevi trasportare dalla magia che lo circonda

Brescia-Piazza-della-Loggia

Piazza della Loggia

Progettata in epoca rinascimentale, Piazza della Loggia è una delle piazze più belle della città di Brescia. Caratterizzata da una forma rettangolare, fermandosi al centro e guardandosi attorno è possibile notare gli stupendi edifici in stile veneziano e la maestosa Loggia di Brescia, da cui la piazza prende nome e sede attuale della giunta comunale

Brescia-Piazza-Del-Duomo

Piazza Duomo

La cattedrale estiva di Santa Maria Assunta è la più importante chiesa di Brescia. Il Duomo nuovo, come viene chiamato questo edificio, dà il nome alla piazza su cui si affaccia (Anche se oggi viene chiamata Piazza Paolo VI), una delle più belle di Brescia. Al suo fianco è ancora possibile vedere il vecchio duomo, in stile totalmente diverso, ma affascinante allo stesso tempo

Brescia-Piazza-Vittoria

Piazza della Vittoria

Nella prima metà del 1900 venne demolita parte del centro storico medievale di Brescia per fare spazio a quella che sarebbe diventata una delle piazze più interessanti della città: Piazza Vittoria. Oggi questa piazza è un punto fermo per l’architettura urbanistica di Brescia e della Lombardia, un progetto sostenuto anche da Mussolini ed un tempo caratterizzato dai simboli del fascismo (oggi giustamente eliminati)

Brescia-Area-Archeologica

Area archeologica di Brescia

L’ultima cosa che solitamente viene in mente quando si pensa a Brescia è l’archeologia romana, ma in realtà è qui che è conservato uno dei reperti più importanti per quest’epoca nel Nord Italia. Nel parco archeologico di Brescia sono visibili ancora oggi il Santuario del I secolo, il Capitolium ed il Teatro antico, il tutto Patrimonio Mondiale dell’UNESCO

Brescia-Museo-1000-miglia

Museo delle Mille Miglia

La più bella corsa del mondo: una competizione automobilistica svoltasi tra il 1927 ed il 1957 con partenza ed arrivo a Brescia. All’interno del museo è possibile ripercorrere gli eventi storici più importanti di questa gara e vedere con i propri occhi dei gioielli automobilistici: alcune delle antiche vetture vincitrici sono perfettamente conservate all’interno delle mura del museo

Brescia-Teatro-Grande

Teatro Grande

Nel centro storico della città si trova uno dei teatri più importanti d’Italia, classificato nel 1912 come Monumento Nazionale. Il teatro è stato inaugurato nel lontano 1664, ma ancora oggi propone una ricca platea di spettacoli ed avvenimenti, sia musicali che non

Brescia-Sotteranea

Sotterranei di Brescia

Una delle piccole sorprese che Brescia nasconde sono i suoi sotterranei. Infatti al di sotto di ciò che solitamente si vede camminando per Brescia, si nasconde una vera e propria città sotterranea composta da cunicoli, vie, canali, sotterranei ed antichi fiumi

Brescia-Pinacoteca-Martinengo

Pinacoteca Martinengo

Per i veri amanti dell’arte la Pinacoteca Martinengo è un punto fermo da aggiungere al proprio itinerario in un viaggio a Brescia. Chiuso per alcuni anni, la pinacoteca è una casa museo dove poter passare una mezza giornata in tranquillità tra mostre dedicate all’arte Brescia e lombarda ed opere più famose come quelle del Raffaello o del Foppa

COSA MANGIARE A BRESCIA

Brescia-Aperitivo-Pirlo

Aperitivo col Pirlo

Se c’è una cosa che un bresciano vi suggerirà è quello di fare un aperitivo col Pirlo! 
Anche se questa cosa non piace molto ai bresciani, per rendere l’idea di cosa si tratti, è necessario pensare al più conosciuto Spritz. E se poi siete persone a cui piace fare aperitivo, allora provate a chiedere il Pirlone, la variante extra!

Brescia-Casonsei

Casonsèi (Casoncelli)

I casonsèi sono uno dei piatti tipici di Brescia che sicuramente vorrete assaggiare durante un soggiorno nella città della leonessa. Una pasta fatta in casa a forma di mezzaluna ripieni e conditi con burro e salvia (ed a volte pancetta e grana). La differenza con quelli bergamaschi? La leggerezza della pasta, più fine a Brescia per esaltare il sapore del ripieno

Brescia-Cuz-di-Corteno-Golgi

Cuz di Corteno Golgi

Chiaramente la cucina lombarda è difficilmente leggera ed anche quella bresciana regala un piatto squisito, ma difficile da digerire. Corteno Goldi è una località bresciana, famoso per aver creato una propria modalità di conservazione della carne (Cuz). Questo piatto consiste in uno spezzatino di carne ovina locale, bollito per 4 ore e successivamente ricoperto di sale e grasso prima di essere cotto una seconda volta a fuoco basso. Insomma, una preparazione antichissima che richiede molto tempo… anche per la digestione

BLOG ED APPROFONDIMENTI SU BRESCIA

Copertina-Brescia-Rec-Your-Trip

Rec Your Trip ci suggerisce un itinerario nel centro storico di Brescia

Emanuele di RecYourTrip.com nel suo articolo ha preparato ben due itinerari nel centro storico di Brescia: il classico è indicato per una sola giornata, mentre per chi ha più tempo c’è un’alternativa! 

VIDEO SU BRESCIA

Hai la sindrome di Wanderlust?

Ricevi gratuitamente consigli, sconti ed informazioni sulle città italiane e del mondo

Hai la sindrome di Wanderlust?

Grazie mille! Ti sei correttamente iscritto alla nostra newsletter