cosa vedere a SIVIGLIA in tre giorni

Una guida per scoprire cosa vedere a Siviglia e dintorni. Luoghi di interesse principali della città, approfondimenti e blog sulla città spagnola per organizzarsi e visitare Siviglia (Siviglia Spagna)

Booking.com

SIVIGLIA SPAGNA LUOGHI DI INTERESSE

Cosa-vedere-a-Siviglia-La-Cattedrale-di-Siviglia

La Cattedrale

La Cattedrale di Siviglia è la più grande cattedrale gotica del mondo. La sua costruzione durò più di un secolo, dal 1401 a 1506. Leggenda vuole che quando furono elaborati i progetti per la costruzione i canonici dichiararono “Hagamos una iglesia hermosa y tan grandiosa que los que la vieren labrada nos tengan por locos” (Costruiamo una chiesa così bella e così magnifica che coloro che la vedranno finita penseranno che siamo pazzi)

Cosa-vedere-a-Siviglia-Plaza-de-Espana

Plaza de Espana

Questo splendido complesso è una delle più importanti attrazioni di Siviglia. Essa fu costruita per l’esposizione iberoamericana del 1929 (Expo29) insiema ad alcuni dei padiglioni che potete ancora vedere intorno al Parque Maria Luisa. Plaza de España è costituita da un edificio di mattoni semicircolare, in stile Rinascimentale/neo-moresco, con una torre ad entrambe le estremità. Davanti ad esso si trova è un canale di 500 metri attraversato da quattro ponti. È possibile noleggiare piccole imbarcazioni a remare nel canale che la rendono la Venezia del Siviglia

Cosa-vedere-a-Siviglia-Parque-de-Maria-Luisa

Parque de Maria Luisa

Il Parque de Maria Luisa è un ampio spazio verde a sud del centro della città, vicino al fiume, con centinaia di alberi esotici lungo i viali, fontane moresche e piscine. Il parco è stato il sito dell’Expo 29, che aveva in Plaza de España il suo centro. Luogo delizioso per una tranquilla passeggiata o un romantico giro a cavallo

Cosa-vedere-a-Siviglia-La-Giralda

La Giralda

Una delle icone di Siviglia è la magnifica Giralda. Per 800 anni è stato l’edificio più alto della città nni, dominando la skyline cittadina dall’alto dei suoi 103 metri. Originariamente costruita nel 1195 come minareto della moschea Aljama, ora è diventata il campanile della Cattedrale ed è riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La salita fino alla cella campanaria rappresenta un bellissimo cammino al culmine del quale si avrà una straordinaria vista della città, in particolare l’Alcazar ed il Barrio Santa Cruz, ed una panoramica migliore  dei dettagli gotici della cattedrale

Cosa-vedere-a-Siviglia-Torre-do-Oro

Torre del Oro

La Torre del Oro, che domina le rive del fiume Guadalquivir, fa parte dei resti delle mura fortificate moresche che originariamente circondavano la città; la base inferiore è distribuita su 12 lati e fu costruita, in pietra, dagli Almohadi ed originariamente decorata con piastrelle dorate, mentre la piccola torre in mattoni, nella parte superiore, è stato aggiunta nel XVIII secolo. All’interno della torre si trova un museo navale con bandiere, mappe, modelli in scala di navi e altri cimeli marittimi

Cosa-vedere-a-Siviglia-Plaza-de-Toros

Plaza de Toros

La Plaza de Toros de la Real Maestranza de Caballería è una delle principali attrazioni turistiche della città di Siviglia. Questa magnifica arena è considerata una delle migliori di Spagna ed è una delle più antiche ed importanti del mondo. Anche se molte delle giovani generazioni in Spagna sono contrarie a questa tradizione, rimane straordinariamente popolare, soprattutto a Siviglia, e la ‘Catedral del Toreo‘ (come viene comunemente chiamata l’arena) è il luogo ideale per sperimentare l’atmosfera di una corrida

Cosa-vedere-a-Siviglia-Plaza-de-America

Plaza de America

A sud del Parque de Maria Luisa troviamo Plaza de America, una splendida piazza sviluppatasi nel corso dell’esposizione universale del 1929 intorno a tre edifici progettati dall’architetto Anibal Gonzales in stili completamente diversi tra loro. A nord troviamo il “Museo delle arti e dei costumi popolari“; a sud si trova il “Museo archeologico”; ad est infine troviamo il “Padiglione Reale“

Cosa-vedere-a-Siviglia-Real-Alcazar

Real Alcazar

Il Real Alcazar di Siviglia è un complesso di palazzi circondati da una muraglia che si trova nel centro della città andalusa. Nella sua costruzione furono impiegati differenti stili architettonici spaziando dallo stile Islamico a quello mudejar e gotico del periodo posteriore la conquista della città da parte dell’esercito castigliano. All’interno del Real Alcazar non potrete però fare a meno di passeggiare tre i meravigliosi giardini, disposti in verdi terrazze caratterizzate da scelte stilistiche eterogenee dove fontane, palme e alberi di arance rendono il luogo pacifico e rilassante

Cosa-vedere-a-Siviglia-Mercado-Lonja-del-barranco

Mercado Lonja del Barranco

Oggi uno dei luoghi simboli della città: un mercato metropolitano dove poter gustare i sapori tipici della cucina andalusa sevillana circondati da persone del luogo. Un edificio storico perfettamente recuperato, al suo interno si contano circa venti differenti esercizi commerciali che spaziano tra la vendita di piatti a base di pesce, a tapas fino ad arrivare a fiorai e librai

Cosa-vedere-a-Siviglia-Las-Setas

Las Setas

La Setas de Sevilla è una struttura architettonica la cui forma richiama dei funghi (da cui il nome) costituiti da legno e cemento. Si tratta di una delle attrazioni turistiche più conosciute di Siviglia e forse uno degli spot più amati da fotografi ed appassionati di instragram. Alla base de La Setas si trova un mercato rionale, dove acquistare vari prodotti del luogo ed alcuni ristoranti, ma il suo punto forte è il belvedre: potrete camminare in cima a questa struttura e godere di una vista dall’alto della città (150 metri)

Cosa-vedere-a-Siviglia-Ex-Area-Expo

Ex area Expo

Non tutti sanno che l’Esposizione universale del 1992 si è tenuta a Siviglia con un tema legato all’era delle scoperte. Poco fuori dal centro sono ancora presenti gli scheletri, purtroppo abbandonati, di questo grandioso evento che portò più di 40 milioni di visitatori a Siviglia. Anche se oggi tutto sembra abbandonato, gran parte della zona è stata recuperata ed utilizzata come sede logistica da diverse aziende. Alcuni dei padiglioni sono, però, tuttora in disuso e sono soggetti all’invecchiamento (Cosa che li rende da una parte affascinanti e dall’altra parte inutilizzabili) 

COSA MANGIARE A SIVIGLIA

Huevos a la flamenca

Gazpacho

Il gazpacho andaluso è una zuppa fredda a base di salsa di pomodoro e verdure crude. A volte viene servito accompagnato da cubetti di ghiaccio. Si tratta di un piatto molto popolare e diffuso consumato prevalentemente nei mesi estivi per le proprietà reidratanti e rinfrescanti. La ricetta originale prevede l’utilizzo di peperoni verdi, cipolle e cetrioli tuttavia esistono numerose varianti, che prevedono l’impiego di ortaggi differenti e di svariate erbe aromatiche
Copertina---Huevos-a-la-flamenca

Huevos a la flamenca

Los Huevos a la flamenca sono un piatto molto popolare a base di uova (fritte) che non jha una ricetta specifica in quanto ogni cuoco o ristorante ha una variante denominata specialità della casa. Gli ingredienti di base sono uova e verdure, di base asparagi e piselli. In aggiunta poi generalmente troviamo salsa di pomodoro, peperoni, prosciutto ed il celebre salame spagnolo (chorizo). E’ un piatto servito caldo all’interno di una casseruola

BLOG ED APPROFONDIMENTI

Cosa è successo?

Non abbiamo ancora caricato alcun contenuto per questo spazio. Vuoi essere tu a condividere con noi qualcosa? Contattaci e proponici la tua idea!

QUANTO COSTA SIVIGLIA

wtfdivi014-url25

BIRRA

La birra a Siviglia, come in tutta la Spagna, è servita praticamente ovunque fresca in formati diversi come la jarra o la caña. Nonostante non sia la bevanda alcolica più consumata in Andalusia, la qualità della birra è ottima

wtfdivi014-url29

CAFFè

Qui possiamo dire tranquillamente che il caffè e Siviglia non si sposano perfettamente, anzi. Nei bar proveranno ad offrirvi un espresso, ma fate attenzione, è più un caffè lungo… molto annacquato

wtfdivi014-url30

ticket

Il mezzo di trasporto più veloce per muoversi all’interno di Siviglia è sicuramente l’autobus. Le linee vi porteranno in qualsiasi zona della città, anche le più remote

 

wtfdivi014-url28

CITTA'

L’aeroporto di Siviglia non è molto lontano dal centro e nel giro di 30 minuti potrete raggiungere la città grazie ad un bus che ferma nelle principali piazze. In alternativa, la soluzione più rapida è sicuramente il taxi che in meno di 20 minuti vi permetterà di raggiungere qualsiasi luogo della città, ma per un costo quadruplicato rispetto al semplice bus

Logo-Wanderlust-Italia-2020.png

Iscriviti alla nostra newsletter

 

Unisciti alla nostra mailing list. Ti assicuriamo che non inviamo mail a caso, ma solo aggiornamenti che possono realmente tornare utili!

Grazie mille! Ti sei correttamente iscritto alla nostra newsletter