Cosa vedere a Colonia: il Ponte Hohenzollern (Ponte dei lucchetti)

Il ponte Hohenzollern (in tedesco: Hohenzollernbrücke) è un ponte che attraversa il fiume Reno accessibile solo al traffico ferroviario e al traffico pedonale. Fu costruito tra il 1907 e il 1911 a seguito della demolizione del Ponte Cattedrale.

All’estremità delle rampe di accesso troviamo quattro statue equestri di re prussiani ed imperatori tedeschi

Esso fu uno dei ponti più importanti in Germania durante la Seconda Guerra Mondiale; anche in presenza di attacchi aerei quotidiani il ponte, infatti, non subì gravi danni. Il 6 marzo 1945 fu però fatto esplodere quando le truppe alleate iniziarono l’assalto alla città. La sua ricostruzione iniziò al termine della guerra e fu completato definitivamente nel 1959.

Se stai cercando dove dormire a Colonia, ecco i nostri suggerimenti:

Ponte-Hohenzollern-Ponte-dei-lucchetti-2

Il ponte oggi: la nuova Colonia

Ad oggi Il ponte Hohenzollern vede il transito giornaliero di oltre 1200 treni ed è considerato una parte molto importante di Colonia fungendo da collegamento tra la stazione centrale e le principali città europee dall’altra parte del Reno. 

Da alcuni anni le coppie di innamorati hanno iniziato ad attaccare lucchetti d’amore sulla recinzione tra il marciapiede e le linee ferroviarie per poi gettare le chiavi nel Reno.

Ad oggi oltre 40.000 lucchetti di varie forme e dimensioni ornano il ponte.

Ponte-Hohenzollern-Ponte-dei-lucchetti-2

Dove si trova il ponte?

Raggiungere e percorrere il ponte è semplicissimo: basta cercare Hohenzollernbrücke. Se vi trovate in centro città, vi basterà seguire qualche turista per incrociarlo rapidamente, oppure avvicinarvi al Reno per vederlo.

Se invece vi trovate fuori città, la soluzione migliore è quella di scendere alla Cologne Central Station utilizzando il vostro mezzo di trasporto preferito: lo vedrete con i vistro occhi.

POTREBBERO INTERESSARTI

ULTIMI ARTICOLI