Il Monumento al Campesino

La casa museo del Campesino ed il monumento alla fecondità 

Il termine Monumento al Campesino forse non è propriamente utilizzato, ma è oramai talmente diffuso che viene accettato. In realtà il vero nome del monumento situato nel centro geografico dell’isola è Monumento a la Fecundidad. Il nome stesso ne spiega più facilmente il significato. Si tratta di un’opera astratta, dedicata alla fertilità della terra. Un classico richiamo alla terra ed alla culturche il solito Manrique ha voluto lasciarci.
Una struttura di 15 metri di altezza, di un bianco accesso, posta su una base di lapilli e terra lavica, nera: un insieme di taniche per l’acqua utilizzate sulle imbarcazioni ed attrezzi agricoli in ferro che danno vita ad simbolo conosciuto in tutta l’isola.
Non dimenticate di salire sul monumento: avrete una vista magnifica sul paesaggio agricolo dell’isola, ennesimo stratagemma di Manrique a simboleggiare l’importanza della terra per il popolo di Lanzarote.
Oltre al monumento è possibile accedere alla casa-museo le cui stanze sono suddivise per meglio rappresentare la storia dell’artigianato dell’isola. Dai prodotti agricoli, agli attrezzi; dal vino ai tessuti; nella casa-museo potrete davvero conoscere il lato più autentico ed autoctone di Lanzarote.

Come arrivare e informazioni utili

Indirizzo: Monumento al Campesino, Ctra. Arrecife a Tinajo, 35559 Mozaga, Las Palmas, Spain
Orari: 10:00  17:45; d’estate l’apertura è anticipata alle 09:00
Biglietti: gratuito
Trasporto: purtroppo il monumento si trova nella parte centrale dell’isola, in una zona poco coperta dal trasporto pubblico; l’unica soluzione è quindi l’utilizzo di un auto
Sito web: Monumento al Campesino

Monumento al Campesino

Foto

Monaco - Il mercato di Monaco Viktualienmarkt
Monaco - Il mercato di Monaco Viktualienmarkt

Hai la sindrome di Wanderlust?

Ricevi gratuitamente consigli, sconti ed informazioni sulle città italiane e del mondo

Hai la sindrome di Wanderlust?

Grazie mille! Ti sei correttamente iscritto alla nostra newsletter