In viaggio con la musica: i migliori Festival europei del 2016

Dal Pop al Rock, dal Metal all’ Eelettronica, l’estate 2016 offre un alto numero di opportunità per chi quest’anno vuole trascorrere le vacanze a tempo di musica. Armatevi quindi di zaino e tenda e cominciate a tracciare il vostro itinerario tra i migliori festival europei di scena in giro per l’Europa. Se siete amanti della musica dance e dei grandi eventi non potete lasciarvi scappare l’ Ultra Europe (in scena a Spalato dal 15 luglio) e il mitico Tomorrowland , che vedrà alternarsi in consolle artisti del calibro di David Guetta, Tiësto, Armin van Buuren e Alesso. Poco distante, precisamente ad Haarlemmermeer, potrete assistere al festival olandese di Mysteryland, che ospiterà colossi della club scene mondiale come Afrojack, Diplo e Martin Garrix. Per gli amanti del Rock, ormai conclusi i giganteschi Rock im Park e Download Festival, c’è il Rock in Roma, partito l’ 8 giugno, che prevede ben 22 giorni di concerti di vari artisti tra i quali Bruce Springsteen, Skunk Anansie ed Iron Maiden. Interessante anche il Super Bock Super Rock di Lisbona, in Portogallo, che dal prossimo 14 giugno vedrà salire sui propri palchi, tra gli altri, Iggy Pop e Bloc Party, o il parigino Rock En Seine, che dal 28 agosto ospiterà i set di Sigur Ros, Sum 41, Editors e Soulwax.

Se amate invece l’Inghilterra ed i festival britannici non potete certo perdervi il Reading Festival , che dal 26 agosto ospiterà tra gli altri Red Hot Chili Peppers, Imagine Dragons e Biffy Clyro. Lasciamo per ultimo, ma di certo non meno importante, quello che negli ultimi anni si è consacrato come il miglior festival musicale europeo. Parliamo ovviamente dello Sziget di Budapest, che quest’anno dal 10 agosto proporrà 8 giorni di musica ospitando grandissimi nomi della scena internazionale, tra i quali Rihanna, Sia , Zedd, Muse e Noel Gallagher. Da Nord a Sud, da Est ad Ovest c’è solamente l’imbarazzo della scelta.

 

LEGGI ANCHE  Cosa vedere a San Marino - La Basilica di Santo Marino

Hai la sindrome di Wanderlust?

Ricevi gratuitamente consigli, sconti ed informazioni sulle città italiane e del mondo

Hai la sindrome di Wanderlust?

Grazie mille! Ti sei correttamente iscritto alla nostra newsletter