Monaco di Baviera – Amalienburg

Amalienburg

All’interno del giardino del bellissimo Castello di Nymphengurg, camminando verso la zona sud, troviamo un edificio in stile rococò di un colore rosa che colpisce subito: si tratta dell’Amalienburg. Questa struttura altro non è che un “piccolo padiglione” per la caccia dei fagiani, ai tempi della sua costruzione (metà del 1700) molto diffusi nelle zone verdi circostanti e soprattutto sport a cui la moglie del principe elettore Karl Albrecht, Amalie, era legata sin da giovane. L’entrata conduce subito alla sala principale, la sala degli specchi, dove vengono riflesse le bellezze naturali dell’esterno creando un’atmosfera particolare, in armonia con il bianco e l’azzurro, colori tipici bavaresi, delle pareti interne. Nella zona Sud si trova la camera secondo me più bella: la “Blue Cabinet”, una camera da letto dove l’azzurro ed il blu si mischiano al bianco creando una bellissima sensazione di relax.
Una piacevole sorpresa in un parco che è già stupendo di suo: ecco come riassumere Amalienburg

Come arrivare e informazioni utili

Indirizzo: Schloss Nymphenburg, 80638 München
Orari: Gli orari di ingresso dalla porta principale sono: Gennaio-Febbraio-Marzo-Novembre-Dicembre: 06:00-18:00 | Aprile-Ottobre: 06:00-20:00 | Maggio-Giugn-Luglio-Agosto-Settembre: 06:00-21:30; le restanti porte chiudono 30 minuti prima. Controllate sempre il sito per chiusure straordinarie
Biglietti: Consigliato il ticket totale da 11.50 nel periodo primaverile ed estivo, mentre scende ad 8.50 nel periodo autunnale-invernale
Trasporto: Amalienburg si trova all’interno del parco Nymphenburg, la fermata dei mezzi pubblici più vicina è Schloss Nymphenburg, raggiungibile con i tram 17-N16 ed i bus 51-151-N78
Sito web: Nymphenburg Site

Amalienburg

Foto

Monaco - Amalienburg