Il Parco del Cinquantenario e l’Arco di Trionfo di Bruxelles: da vedere!

Tra i luoghi di interesse turistico più importanti di Bruxelles c’è sicuramente il Parco del Cinquantenario: un parco cittadino veramente enorme a pochi passi dal centro città.

Questo parco non deve mancare all’interno del vostro itinerario di due o tre giorni nella capitale belga poiché è veramente una meraviglia.

Nel frattempo se stai cercando un hotel dove dormire a Bruxelles, ecco alcune soluzioni che ti possiamo suggerire per aiutarti nella decisione:

  • Dove dormire a Bruxelles in hotel di lusso – Soluzione 1 – Il Rocco Forte Hotel Amigo è un cinque stelle elegante, silenzioso e situato in una delle più belle zone di Bruxelles. Sicuramente la soluzione migliore per chi cerca relax e classe
  • Dove dormire a Bruxelles in hotel economico – Soluzione 2 – Nel centro storico di Bruxelles è possibile soggiornare presso la Happy guesthouse, le camere ed il servizio vi lasceranno senza parole
  • Dove dormire a Bruxelles in ostello – Soluzione 3 – Lo Sleep Well Youth Hostel è la soluzione migliore per chi cerca una soluzione in camera privata o condivisa
  • Dove dormire a Bruxelles in hotel – Soluzione 4 – Se le tre soluzioni che abbiamo suggerito non soddisfano le tue richieste, allora clicca qui per accedere ad una pagina con i migliori hotel di Bruxelles dove dormire
Parco-del-Cinquantenario

Il Parc du Cinquantenaire, detto Jubelpark in olandese, è un parco urbano di circa 30 ettari costruito intorno al famoso arco di trionfo di Bruxelles, detto anche Arcades du Cinquantenaire.

L’arco, composto da tre arcate, è circondato da diversi edifici, costruiti sotto il regime di Re Leopoldo II per la Mostra Nazionale del 1880 in commemorazione del 50° anniversario dell’indipendenza belga.

Tra le varie costruzioni troviamo molti musei come l’Army Museum, il Museo dell’Aviazione, il particolare ed interessante Museo dell’Automobile, chiamato Autoworld, ed i Musei reali di arte e storia.

Tutte questi edifici sono stati costruiti a forma di ferro di cavallo così da poter essere visti in lontananza dall’interno del parco.

L’arco fu comunque aggiunto successivamente al resto degli edifici, intorno ai primi anni del 1905.

Il parco oggi viene utilizzato per eventi di tutti i generi come la 20 km di Bruxelles (Partenza e Arrivo sono all’interno del parco), una maratona che conta ogni anno fino a 20.000 partecipanti, ma anche il Bike Festival, concerti eventi e, nelle stagioni estive, persino il cinema drive-inBeyaert, curioso edificio progettato in occasione della Mostra Nazionale del giubileo 1880 in stile pseudo-medievale per dimostrare le qualità della pietra Tournai.

All’interno del parco sono poi presenti diversi percorsi ginnici e attrezzi sportivi che permettono ai cittadini, in tutte le stagioni, di mantenersi in forma.

Come raggiungere il Parco del Centenario di Bruxelles

Il parco si trova in Av. des Gaulois and Av. de l’Yser e per raggiungerlo è possibile utilizzare la metropolitana di Bruxelles, precisamente linee M1 (Fucsia) o M5 (Gialla), scendendo alla ferma Schuman. 

E’ possibile anche utilizzare diverse linee di bus per raggiungere la piazza Schuman, come i 36/06/22. Costo biglietto M1/M5 e bus: 2€.

POTREBBERO INTERESSARTI

ULTIMI ARTICOLI