Cosa vedere a Copenaghen – La Sirenetta

La Sirenetta

Nel soggiorno a Copenaghen non può certamente mancare la visita al simbolo principale della cittadina danese: la Statua della Sirenetta. Fu commissionata nel 1909 da Carl Jacobsen e fu mostrata per la prima volta al pubblico il 23 agosto del 1913; tutt’oggi, in qualsiasi stagione, la sua bellezza ed il suo fascino rimangono immutati. La statua è posta su una roccia situata vicino all’ingresso del porto della capitale, lungo una camminata che affianca uno dei fiumi principali di Copenaghen nella zona detta Langelinie. E’ una particolare area della città che nel tempo è divenuta popolare non solo per essere casa del simbolo cittadino, ma anche per la presenza del piccolo molo e del bellissimo parco, che ne fanno una meta molto sponsorizzata per le escursioni di gruppo. Quella che oggi vediamo non è la vera ed originale Sirenetta: negli anni diversi atti di vandalismo ne hanno compromesso l’autenticità. Il peggiore risale ai primi anno ’60, in cui la statua venne decapitata e la testa mai ritrovata: la città fu costretta ad installare una nuova testa proveniente da una copia. Una ventina di anni dopo fu la volta di un braccio, però restituito, ed un ulteriore tentativo di decapitazione: venne così deciso di sostituire interamente la statua con una nuova copia composta da un unico blocco bronzeo. Negli ultimi 20 anni non sono mancati ulteriori atti di protesta tra cui la solita decapitazione, l’imbrattamento, la copertura con burqa in protesta dell’entrata della Turchia in Europa e persino uno sradicamento totale dalla roccia.Raggiungere la statua non è assolutamente difficile, ma risulta molto lontana rispetto al centro della città: vi conviene quindi organizzare un tour nella zona portuale per non rischiare di perdere mezza giornata a camminare oppure organizzarvi con i mezzi pubblici. Uniche pecche di questa stupenda statua sono quindi la lontananza ed il fatto di essere una copia dell’originale, ma il valore simbolico per la città di Copenaghen e soprattutto il fascino dei ricordi fiabeschi legati alle sirene sono una motivazione molto valida per dedicare qualche oretta alla sua visita.

Come arrivare e informazioni utili

Indirizzo: Langelinie, Copenghen
Orari: –
Biglietti: –
Trasporto: La Sirenetta è raggiungibile con una piacevole passeggiata dal centro (circa 3 km). Partendo dalla stazione centrale di Copenaghen sarà invece possibile prendere un qualsiasi treno che fermi presso la stazione di Østerport. Potete affidarvi anche alla linea di bus 26, scendendo sempre alla fermata Østerport. Infine è possibile raggiungere la zona in barca: le partenze sono programmate ogni 30 minuti dalle 10 del mattino, con partenza da Gammel Strand. Costo biglietto Bus 26: 24 Corone (più di 3€).
Sito web: –

Sirenetta

Sirenetta

Foto

Copenaghen - Sirenetta
Copenaghen - Sirenetta

Hai la sindrome di Wanderlust?

Ricevi gratuitamente consigli, sconti ed informazioni sulle città italiane e del mondo

Hai la sindrome di Wanderlust?

Grazie mille! Ti sei correttamente iscritto alla nostra newsletter