Cosa vedere a Dubrovnik: una passeggiata lungo lo Stradun

Una passeggiata lungo lo Stradun

Passeggiare per il centro storico di Dubrovnik e scoprire che la via principale ha un nome veneto è una di quelle cose che lascia perplessi. Tutto però ha una spiegazione molto semplice: la cittadina croata infatti, durante la IV crociata, cadde sotto il dominio della Repubblica di Venezia, la quale governò la Ragusa per circa un secolo e mezzo. Ecco spiegata l’eredità veneta tradotta nel nome Stradun, la principale arteria pedonale del centro storico di Dubrovnik. La via è circondata da bar e ristoranti ed è luogo d’incontro sia per turisti che per gli abitanti del luogo. Durante il giorno è un continuo via vai di persone che percorrono la via dall’inizio alla fine, circondati spesso dalla musica e dal colore dei costumi degli artisti di strada che diffondono i tipici suoni della musica balcanica. (FOTO 1)

La sera invece ci si ritrova nella piazza della loggia dove si trovano diversi cocktail bar, dove i giovani prediligono iniziare la serata in attesa di spostarsi al Revelin, la discoteca più popolare della città. La sera è davvero piacevole passeggiare lungo la via, soprattutto perchè, oltre ai bellissimi scorci, palazzi e monumenti, si incontrano molte altre bellezze in carne ed ossa…e questo sembra essere uno costante in terra croata. Tornando a parlare di monumenti, lungo lo Stradun è possibile ammirare la bellissima Fontana d’Onofrio, il cui nome deriva dal suo costruttore, il napoletano Onofrio della Cava, che riuscì nel Quattrocento a portare l’acqua in città risolvendo il grave problema dell’approvvigionamento idrico. (FOTO 2)

Oltre ai numerosi splendidi palazzi in stile barocco potrete ammirare anche la a Colonna di Orlando, uno dei monumenti pubblici più antichi di Dubrovnik, decorato da una serie di incisioni raffiguranti il cavaliere che, secondo la leggenda, salvò la città dall’assedio subito nel corso dell’VIII secolo. Passeggiando sullo Stradun potrete infine ammirare la bellissima Cattedrale dell’Assunzione di Maria, la cui ricostruzione ,secondo una leggenda, sarebbe stata possibile grazie ad una donazione di re Riccardo Cuor di Leone, dopo essere stato salvato da un naufragio nella cittadina. Lo “struscio” sullo Stradun è una delle cose da fare assolutamente se volete vivere la città fino in fondo e godere delle bellezze del centro storico di Dubrovnik, magari prima di imbarcarvi per l’isola di Lokrum o di affrontare il dispendioso giro delle Mura della città.

Come arrivare e informazioni utili

Indirizzo: Placa Thoroughfare (Stradun), Dubrovnik, Croazia
Orari: –
Biglietti: –
Trasporto: lo Stradun è accessibile da una qualunque delle porte di accesso al centro storico
Sito web: –

Stradun

Foto

Dubrovnik - Stradun
Dubrovnik - Stradun
Dubrovnik - Stradun
Dubrovnik - Stradun
Logo-Wanderlust-Italia-2020.png

Iscriviti alla nostra newsletter

 

Unisciti alla nostra mailing list. Ti assicuriamo che non inviamo mail a caso, ma solo aggiornamenti che possono realmente tornare utili!

Grazie mille! Ti sei correttamente iscritto alla nostra newsletter