I migliori paesi della costiera amalfitana assolutamente da vedere

La costiera amalfitana è una delle meraviglie d’Italia ed uno dei luoghi che tutto il mondo ci invidia. I borghi pittoreschi che caratterizzano la costiera d’Amalfi ti trasportano in un mondo unico: a volte sembra di trovarsi in un film degli anni 50, a volte degli anni 80 ed a volte sembra che il tempo si sia fermato.

Abbiamo visto in questo articolo cosa vedere ad Amalfi in un giorno o più giorni di vacanza, ma approfondiamo un po’ sulla costiera amalfitana: paesi e borghi da vedere assolutamente.

Borghi costiera amalfitana: quali sono i migliori?

Quando si parla di questa zona d’Italia sono tantissime le cose che vengono in mente, ma soprattutto tre: cibo, sole e mare. Senza perdere altro tempo, vediamo in costiera amalfitana i paesi più belli da vedere assolutamente in un viaggio!

Atrani

Un piccolo villaggio di 800 abitanti che si affaccia sul mare come se fosse una piccola penisola. Il borgo di atrani ha mantenuto molto della sua autenticità, nonostante l’afflusso del turismo di massa: il suo centro storico e le sue case arroccate trasformano questo piccolo comune in un’opera d’arte in cui le geometri si scontrano con i colori pastello.

Non perdere la chiesa di Santa Maria Maddalena, in perfetto rococò, da cui potrai avere una vista unica sul mare.

Dove dormire ad Atrani? Ecco i nostri suggerimenti!

Borghi-costiera-amalfitana-Atrani

Positano

Probabilmente una delle immagini più iconiche della costiera amalfitana è data dal profilo del piccolo paese di Positano. Si può effettivamente definire Positano come la perla della costiera amalfitana grazie alle sua case colorate e l’acqua del suo mare che sembra uscita da un dipinto. Il borgo ha mantenuto alcune delle sue peculiarità storiche legate alla tradizione marittima, ma è oggi il primo comunque che si incontra in costiera e quindi è chiaro l’influsso che il turismo ha avuto sulla vita in città.

Dove dormire a Positano? Ecco i nostri suggerimenti!

Borghi-Costiera-Amalfitana-Positano

Ravello

Uno dei borghi della costiera amalfitana che si trova sul livello del mare più alto è Ravello: questo piccolo comune infatti sorge a circa 400 metri slm e se da una parte non giova della magia delle spiagge e dei porti, dall’altra parte si distingue per la sua architettura e la vista mozzafiato che può offrire ai turisti. Oltre alle antiche chiese ed il Duomo, a Ravello si trova uno degli auditorum naturali più interessanti del Sud Italia: non è un caso infatti che molto spesso, nel periodo estivo, sono diversi gli artisti internazionali che cercano di accaparrarsi una serata in questa magica zona d’Italia.

Dove dormire a Ravello? Ecco i nostri suggerimenti!

Borghi-costiera-amalfitana-Ravello

Conca dei Marini

Tra Amalfi e Furore si trova il piccolissimo storico borgo dei pescatori chiamato Conca dei Marini. Meno di 700 abitanti, ma ben 3km di costiera. Conca dei Marini si struttura su due livello, tra la vegetazione verde e gialla dei suoi famosi limoneti, le rocce e l’acqua, collegati tra loro da un sistema di scalinate che spesso sembra non finire mai.

Se sei golos* preparati perchè qui potrai assaggiare uno dei dolci più buoni di questa zona: la sfogliatella di Santa Rosa!

Dove dormire a Conca dei Marini? Ecco i nostri suggerimenti!

Borghi-costiera-amalfitana-Conca-dei-Marini

Cetara

Cetara, tra i vari borghi della costiera amalfitana, è uno di quello che offre la possibilità di soggiornare e godersi delle splendide giornate in spiaggia. Oltre alle classiche casette colorate che caratterizzano la costiera, a Cetara sono famose le imbarcazioni color pastello dei pescatori visibili ogni giorno in riva al mare: ancora oggi infatti i pescatori di acciughe e tonno spendono le proprie mattinate a largo per raccogliere le proprie reti e vendere ai vari ristoranti il proprio bottino.

La colatura di alici è il piatto forte del borgo in questa costiera, senza dimenticare il tonno proveniente dalle varie tonnare.

Dove dormire a Cetara? Ecco i nostri suggerimenti!

Borghi-costiera-amalfitana-Cetara

Furore

Questo piccolo comune di circa 700 abitanti è una piccola perla nascosta della costiera amalfitana. Un fiordo sul mare caratterizzato da vicoli strettissimi e case distribuite su un territorio che si sviluppa verso l’alto. Si tratta di un vero e proprio paradiso in mezzo alla natura, dove poter fare il bagno nelle limpide acque del golfo oppure camminare in mezzo alla fitta vegetazione.

Dove dormire a Furore? Ecco i nostri suggerimenti!

Borghi-costiera-amalfitana-Furore

Paesi costiera amalfitana dove dormire

Se stai organizzando una vacanza di due o tre giorni in costiera amalfitana allora diventa importante scegliere dove dormire.

Le soluzioni sono diverse, ma a seconda del numero di giorni che dedicherai a questa zona, ci sono dei comuni più adatti al soggiorno.

Per una tappa di un giorno in costiera la scelta è molto semplice: Amalfi (qui se vuoi puoi trovare un elenco di hotel dove dormire ad Amalfi).

Se invece preferisci fermarti due o tre giorni, allora la soluzione migliore può essere il borgo di Positano: tra i più conosciuti paesini della costiera, fornisce soluzioni ideali per spostarsi anche verso Capri o verso Sorrento.

Se infine hai possibilità di soggiornare 3 o 4 giorni, scegli un luogo tra Amalfi e Positano per passare due notti e dedica le altre ai piccoli borghi di Cetara ed eventualmente Vetri sul mare.

Paesi della costiera amalfitana mappa

La cartina dei paesi della costiera amalfitana è una delle cose più richiesta da chi sta cercando di organizzare un viaggio in questa zona d’Italia. Dopo averne viste diverse, secondo noi quella che meglio rende l’idea della collocazione è la seguente.

Mappa-Costiera
Mappa Costiera Amalfitana – By ontheworldmap.com

POTREBBERO INTERESSARTI

ULTIMI ARTICOLI

Aspetta un attimo 😎

Iscrivi alla nostra newsletter per ricevere in anteprima i nuovi articoli e sconti dedicati 🤩