Monaco di Baviera – Frauenkirche, la Cattedrale di Nostra Signora

Frauenkirche, la Cattedrale di Nostra Signora

La Cattedrale di Nostra Signora, chiamata dagli abitanti di Monaco di Baviera “semplicemente” Frauenkirche, è la sede dell’arcivescovado ed è un vero e proprio simbolo della città. Le sue due torri sono tra le più alte della città, ma, purtroppo, a causa della vicinanza con gli altri edifici, è difficile ammirarle nella loro massima bellezza.
Si tratta di una costruzione interamente in mattoni in stile tardo gotico, le cui prime pietre furono poggiate intorno alla fine del 1400. Nel giro di pochi anni furono erette le due torri e la cattedrale stessa così che, nel 1500 fu possibile effettuarne la consacrazione religiosa. E’ simpatica la storia legata alle cupole situato oggi in cima alle due torri: inizialmente il progetto prevedeva la costruzione di guglie, tipiche dello stile gotico, ma la costruzione di queste strutture venne ritardata a causa della scarsità dei fondi. Dopo la consacrazione, senza ancora nessun accenno alla ripresa dei lavori, si evidenziò un problema importante: le torri scoperte lasciavano libertà di entrata all’acqua piovana e per questo si decise di studiare un nuove design che potesse, però, rispettare il budget ridotto: vennero così installate le due cupole che vediamo oggi, con uno stile totalmente diverso dal resto della struttura e dei ricordi all’architettura bizantina.
Il suo interno forse non è entusiasmante: alti spazi, tre classiche navate, bianco, ma soprattutto freddo, vuoto, poco emozionante. Classici quadri e candele, camminando nelle navate laterali, e qualche scultura: durante la Seconda Guerra Mondiale, purtroppo, quasi tutto è scomparso. Il pezzo forte è invece dato alla famosa “orma del diavolo“, la Teufelstritt, una piastrella situata in una posizione strategica all’inizio della navata centrale. Ci sono due leggende legate all’orma del diavolo: la prima dice che in quella posizione si trovava il diavolo quando, entrato all’interno della chiesa, si mise a deridere e ridicolizzare la struttura poichè senza illuminazione; la seconda, quella che a me piace di più, racconta che il diavolo strinse un accordo con il costruttore: il diavolo avrebbe finanziato la costruzione della cattedrale se il costruttore fosse riuscito a creare una struttura senza finestre. Il costruttore cercò di fregare il diavolo, infatti posizionandosi precisamente sull’ombra, un gioco di prospettive nasconde tutte le finestre. Il diavolo si accorso dell’inganno e dalla rabbia sbattè a terra il piede, così forte da lasciare un solco; scappò fuorioso fuori dalla chiesa e spari. Avete fatto caso al forte vento che circola e fischia all’esterno della Cattedrale? Bè… si tratta della manifestazione naturale della rabbia e dalla furia del diavolo che ancora oggi è fuoriso per essere stato preso in giro!

Come arrivare e informazioni utili

Indirizzo: Frauenplatz 12, 80331 München
Orari: Giovedì 0:00-08:30 | Venerdì 07:00-18:00 | i giorni restanti 07:00-19:00
Biglietti:
Trasporto: la chiesa è a pochi passi da Marienplatz e l’omonima fermata della metro U3-U6; altrimenti potrete sfruttare i tram 19 ed N19 e scendere a Theatinerstraße
Sito web: Sito Ufficiale Purtroppo solo in tedesco

Frauenkirche

Foto

Monaco - Frauenkirche, la Cattedrale di Nostra Signora
Monaco - Frauenkirche, la Cattedrale di Nostra Signora