Ultra Music Festival Miami: come partecipare

disagian

disagian

founder

Febbraio 87. Acquario. Sarcasmo. Appassionato di street art. Dormo poco, creo tanto. Mi perdo sempre. Ho questo difetto che mi dimentico le cose. Sono bravo a convincere le persone sul fatto che io conosco la via. Il disagio è qualcosa di viaggia sui miei stessi binari. Sono consapevolmente scemo.

L’Ultra Music Festival di Miami è uno dei festival di musica elettronica (e non solo) più importanti del mondo.

Una delle esperienze più belle della mia vita: sono da sempre grande appassionato di questo genere di musica e ricordo ancora quando a 14 anni mi chiudevo nella mia stanza a guardare i DVD di questi eventi.

L’Ultra Music Festival di Miami è qualcosa che ti rimane dentro per tutta la vita e riesce a scatenare in te una infinita serie di vibes positive, per questo consiglio sempre alle persone interessate come me al mondo della musica di provare una esperienza del genere

Ultra-Music-Festival-Miami

Miami Ultra Music Festival: la storia

Il festival prende nome dal famoso album dei Depeche Mode dal titolo “Ultra” uscito nel 1997.

Oramai circa 20 anni fa, nel 1999, due ventenni di Miami Beach che si occupavano di produrre musica elettronica (a quei tempi qualcosa di totalmente nuovo, una nicchia in espansione) ebber l’idea di organizzare una giornata dedicata a questa tipologia di musica.

Da quel giorno nacque il festival: inizialmente un solo giorno di eventi, trasformati in due nel 2007 e giunti a 3 dal 2011.

La sede storica del Miami Ultra Music Festival è sempre stata Bayfront Park: uno spazio enorme, a pochi passi dal mare e ben immerso nei grattaciali della downtown della città.

Dal 2019 invece il fesival ha sede a Virginia Key, un’isola leggermente fuori dalla città.

Ultra-Music-Festival-Miami

Miami Ultra Music Festival: come organizzare un viaggio

Se il vostro obiettivo è prendere parte al festival, preparatevi perchè non sarà facilissimo e soprattutto dovrete mettere mano ai vostri risparmi.

  • Biglietto Ultra Music Festival Miami

    La prima cosa che vi consiglio di fare è acquistare subito il biglietto di ingresso. Accedendo al sito ufficiale dell’Ultra (Click qui) potrete effettuare l’acquisto molto velocemente. Vi consiglio chiaramente di acquistare il pass per 3 giorni e ricordatevi: prima acquisterete, meno spenderete.
    Fate conto che il prezzo minimo è 399$, a salire (Esiste anche l’opzione per il pagamento a rate)

  • Biglietto Aereo per Miami

    Il secondo passo è organizzare il viaggio: aereo diretto (o con scalo) per Miami, Florida. In questo caso sono diverse le compagnie che dall’Italia vi potranno portare a Miami; io ho optato per un volo diretto da Milano tramite Alitalia: 12 ore per 499€

  • Alloggio a Miami Beach

    Se pensate che ben 3 giorni andranno via per l’intero festival, capirete che in un viaggio di 10 giorni vi rimarrano si e no 6 giorni liberi per rilassarvi e visitare la città. Il mio consiglio è cercare un alloggio in zona Miami Beach e da lì spostarvi con i taxi che non sono così cari; io ho avuto la fortuna di trovare un bellissimo appartamento con vista spiaggia a 600€

Ultra-Music-Festival-Miami

Perchè andare a vedere un festival di musica elettronica?

Bisogna partire da una premessa: se non vi piace la musica elettronica e soprattutto tendete a stancarvi facilmente, rinunciate.

Un festival di musica elettronica come l’Ultra è qualcosa che vi prosciugherà le energie: 12 ore di musica non stop sotto il caldo ed il sole di Miami non sono una cosa da sottovalutare… se poi dovete farlo per 3 giorni, dovete esserne consapevoli.

L’area festival si suddivide in palchi (dagli 8 ai 12) e questo permette di spaziare tra i generi, spostarsi da luoghi più o meno affollati. 

Sono presenti i bagni e vari stand per mangiare e bere, ma ricordatevi: evitate gli alcolici perchè disidratano.

Nessuno vi giudicherà all’interno del festival: è come una grande nazione dove ognuno è libero di fare ciò che vuole, nel rispetto degli altri.

Conoscerete gente, sentirete l’adrenalina salire nel corpo ed andarsene tutta d’un tratto nel momento in cui la musica si spegne.

Vedrete spettacoli pirotecnici unici, corpi di ballo effettuare acrobazie pazzesche e soprattutto incontrete personaggi da tutto il mondo di cui non vi dimenticherete.

disagian

disagian

founder

Febbraio 87. Acquario. Sarcasmo. Appassionato di street art. Dormo poco, creo tanto. Mi perdo sempre. Ho questo difetto che mi dimentico le cose. Sono bravo a convincere le persone sul fatto che io conosco la via. Il disagio è qualcosa di viaggia sui miei stessi binari. Sono consapevolmente scemo.