#WanderlustChat interviste ai travelblogger: Stefano di Check-in Blog

[et_pb_section admin_label=”section” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”off” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”off”][et_pb_row admin_label=”row” make_fullwidth=”off” use_custom_width=”off” width_unit=”on” use_custom_gutter=”off” custom_padding=”0|” padding_mobile=”off” allow_player_pause=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” make_equal=”off”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Presentazione” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

Abbiamo conosciuto Stefano quest’anno a Milano, ad una convention di travel blogger e subito ci siamo trovati. Due chiacchiere, due risate, e via, dopo un piccolo evento in centro tutti a cena fuori. Subito abbiamo deciso di invitarlo a partecipare alle nostre interviste ai travelblogger e, dopo diverso tempo, abbiamo terminato! E’ un ragazzo simpaticissimo e con delle grandi idee. E’ ligure ed anche se cerca di “nascondere” la sua cadenza, quando partono i discorsi il “belin” finale ci scappa: è un ragazzo genuino e quindi siamo contenti di potervelo presentare

[/et_pb_text][et_pb_blurb admin_label=”Blurb” url_new_window=”off” use_icon=”off” icon_color=”#0079bf” use_circle=”off” circle_color=”#0079bf” use_circle_border=”off” circle_border_color=”#0079bf” image=”https://www.wanderlustitalia.it/wp-content/uploads/2015/10/Stefano-di-Checkinblog-Apertura.jpg” alt=”Stefano – Check-in Blog” icon_placement=”top” animation=”top” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_icon_font_size=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”] [/et_pb_blurb][et_pb_text admin_label=”#1″ background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

G. Ciao Stefano e grazie per aver accettato il nostro invito a partecipare alla nuova rubrica #WanderlustChat. Come prima domanda ti chiedo: Come mai hai scelto questo nome per il blog?

S. Il nome check-in fa riferimento al mondo aereo, a quella procedura che si deve fare per ottenere la carta d’imbarco e finalmente decollare! L’ho scelto perché inizialmente volevo parlare solo di aviazione e recensire le compagnie con cui volavo, raccontandone pregi e difetti

[/et_pb_text][et_pb_text admin_label=”#2″ background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

G. Quale processo creativo, o idea, o illuminazione, ti ha portato a dire: basta, è ora di scrivere un blog!

S. Prima ho creato la pagina FB e poi ho pensato:”Accidenti, perché non scrivere degli articoli e quindi aprire un blog?!”. Ecco che allora mi sono iscritto su Blogger ed ho deciso di parlare non solo di voli ma anche dei viaggi fatti. D’altronde ho iniziato a girare l’Europa coi miei genitori da piccolissimo, da quando avevo pochi mesi di vita. E pensandoci, solo così oggi posso giustificare questa mia “dipendenza”!!

[/et_pb_text][et_pb_text admin_label=”#3″ background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

G. Raccontaci un po’ l’esperienza più bella vissuta durante un viaggio, così inziamo a conoscerti meglio…

S. Difficile sceglierne una, tuttavia direi la gita al Parque Nacional del Teide di Tenerife. È un parco nazionale che si trova al centro dell’isola canaria e dominato dall’omonimo vulcano. Per gli abitanti è molto più che un luogo di richiamo turistico, fa parte della propria identità! La mia esperienza è stata ancora più speciale perché ho potuto visitarlo con una “guida privata”, ossia il mio amico che vive lì. I posti sono bellissimi, tanti panorami mozzafiato, ma soprattutto li ho visti e vissuti con gli occhi di chi ci abita a pochi chilometri di distanza. Ammirare il vulcano “da vicino” e passeggiare tra i resti delle colate laviche che hanno formato un paesaggio quasi lunare sono stati dei momenti davvero emozionanti, unici e che mi fanno venire i brividi ogni volta che ne parlo

[/et_pb_text][et_pb_blurb admin_label=”Blurb” url_new_window=”off” use_icon=”off” icon_color=”#0079bf” use_circle=”off” circle_color=”#0079bf” use_circle_border=”off” circle_border_color=”#0079bf” image=”https://www.wanderlustitalia.it/wp-content/uploads/2015/10/Tenerife-Parque-Nacional-del-Teide.jpg” alt=”Check-in Blog @ Tenerife – Parque Nacional del Teide” icon_placement=”top” animation=”top” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_icon_font_size=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”] [/et_pb_blurb][et_pb_text admin_label=”#4″ background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

G. …e la peggiore?

S. Negli ultimi anni fortunatamente non ho vissuto esperienze negative, escludendo magari delle città che non mi hanno soddisfatto del tutto. Ma se devo pensare ad un ricordo davvero brutto allora torno indietro con la memoria a quando ero piccolo, all’epoca in cui frequentavo le scuole medie. Ero in viaggio coi miei genitori e ci trovavamo in Francia, nella periferia di Parigi. Abbiamo lasciato la macchina nel parcheggio davanti all’hotel ed il mattino dopo abbiamo trovato frammenti di vetro e roba varia sparsi qua e là in terra e nei giardini vicini. Dopo aver riparato il vetro “alla buona” siamo ripartiti. Forse perché ero un bambino ma ciò mi aveva scosso e tutt’oggi ricordo ancora l’incredulità e la tristezza provate in quei momenti

[/et_pb_text][et_pb_text admin_label=”#5″ background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

G. C’è una figuraccia che oggi ricordi ridendo che ti piacerebbe raccontare ai lettori?

S. Ero in viaggio di sera con la mia famiglia a Monaco di Baviera. La ricerca di un posto dove lasciare l’auto si stava facendo piuttosto frustrante fino a quando, finalmente, mio padre scorge in lontananza sulla destra quella che sembra essere l’entrata di un parcheggio sotterraneo. E così ci va deciso, almeno fino a quando i passanti spaventati lo fanno bloccare facendoci capire che stavamo imboccando la scalinata per accedere alla metropolitana!! Ovviamente la situazione è stata imbarazzante, tuttavia poi abbiamo iniziato a ridere e non abbiamo smesso per tutto il resto della serata!

[/et_pb_text][et_pb_text admin_label=”#6″ background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

G. L’ultimo viaggio? (Una piccola descrizione del perchè lo hai scelto e come è andata…e poi mettiamo il link al sito)

S. L’ultimo viaggio che ho fatto è stato in Scozia, dal 1° al 12 agosto 2015 (ndr alla data dell’intervista). È la terza estate di fila che ci torno… amo alla follia questo paese: se la Scozia fosse una persona sarebbe senza dubbio la donna della mia vita! Sono rimasto molto soddisfatto perché, oltre a tornare ad Edimburgo e godermi l’atmosfera del Fringe Festival, ho potuto visitare posti meravigliosi nell’estremo nord (Thurso) arrivando fino al punto più settentrionale del Regno Unito (isole escluse), Dunnet Head. L’itinerario è stato fatto affidandomi ai mezzi pubblici e mi sono trovato benissimo!

[/et_pb_text][et_pb_blurb admin_label=”Blurb” url_new_window=”off” use_icon=”off” icon_color=”#0079bf” use_circle=”off” circle_color=”#0079bf” use_circle_border=”off” circle_border_color=”#0079bf” image=”https://www.wanderlustitalia.it/wp-content/uploads/2015/10/Scozia-by-Checkingblog.jpg” alt=”Check-in Blog @ Scozia” icon_placement=”top” animation=”top” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_icon_font_size=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”] [/et_pb_blurb][et_pb_text admin_label=”#7″ background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

G. Viaggio solo o in compagnia? Quale preferisci?

S. Negli ultimi anni ho iniziato a girare l’Europa da solo ed ammetto di trovarmi molto bene! Totale indipendenza, faccio quello che mi pare senza dover renderne conto a nessuno. In generale adoro il senso di libertà che mi trasmette la possibilità di viaggiare in solitaria. Comunque, se il mio migliore amico mi proponesse di andare da qualche parte assieme non mi farei particolari problemi

[/et_pb_text][et_pb_text admin_label=”#8″ background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

G. Ripensando ai tuoi viaggi, quale piatto ti piacerebbe portare in Italia?

S. Questa è semplice: il pulpo á feira, ossia il polpo alla galiziana. L’ho assaggiato a Madrid lo scorso aprile ed era talmente buono che ho fatto il bis un paio di giorni dopo!

[/et_pb_text][et_pb_text admin_label=”Elenco” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

G. Bene, direi che stiamo andando alla grande! Ora il mio classico test, per aiutarci a capire i tuoi gusti: a te la scelta

[/et_pb_text][et_pb_toggle admin_label=”Toggle” open=”off” title_font_size=”16″ body_font_size=”14″ use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”]

MARE – MONTAGNA (Mare d’inverno e montagna d’estate!)

CALDO – FREDDO

TRENO – AEREO

BICICLETTA – MOTORINO

CAMMINATA – CORSA

TROLLEY – ZAINO

BIRRA – VINO – ACQUA

TOKYO – NEW YORK

MIAMI – SINGAPORE

ROCK – JAZZ

ITALIA – ESTERO

CAMPEGGIO – CASA – HOTEL

 

[/et_pb_toggle][et_pb_text admin_label=”#9″ background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

G. Ed infine un piccolo spazio per parlare di te… dicci pure quello che vuoi, a te la parola !

S. Sono un sognatore di destinazioni e mondi lontani, ogni viaggio oppure anche solo immaginarmi una nuova avventura mi aiuta ad evadere dalla quotidianità. Quando chiudo la porta di camera mia e parto mi sembra di tornare a vivere, di essere di nuovo in pace con me stesso. Davvero non potrei pensarmi fermo a casa o chissà dove per più di qualche mese… impazzirei letteralmente! Amo quella sensazione di ignoto e di frenesia che mi pervade quando mi metto in cammino e lascio tutto e tutti alle spalle. Perché, per dirla alla Kerouac (a cui probabilmente devo parte dei miei deliri mentali), “la strada è la vita”

[/et_pb_text][et_pb_text admin_label=”Chiusura” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

Se vi è piaciuta questa intervista e trovate interessante il lavoro che Stefano sta portando avanti, vi invitiamo a seguirlo e, perchè no, commentare con noi e lui l’articolo

[/et_pb_text][et_pb_text admin_label=”Conclusione” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” text_font=”Raleway||||” text_font_size=”18″ text_letter_spacing=”1″ text_line_height=”1.8em” custom_padding=”15|||”]

Ringraziamo Stefano per averci concesso del tempo! Dalle su risposte si capisce che è una persona intraprendente, sempre pronta al prossimo viaggio!

[/et_pb_text][et_pb_blurb admin_label=”Blurb” url_new_window=”off” use_icon=”off” icon_color=”#0079bf” use_circle=”off” circle_color=”#0079bf” use_circle_border=”off” circle_border_color=”#0079bf” image=”https://www.wanderlustitalia.it/wp-content/uploads/2015/10/Stefano-di-Checkinblog-Chiusura.jpg” alt=”Stefano di Check-In Blog” icon_placement=”top” animation=”top” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_icon_font_size=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”] [/et_pb_blurb][/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row admin_label=”Row”][et_pb_column type=”1_4″][et_pb_blurb admin_label=”Site” url=”http://checkinblog.it/” url_new_window=”on” use_icon=”on” font_icon=”%%289%%” icon_color=”#0079bf” use_circle=”off” circle_color=”#0079bf” use_circle_border=”off” circle_border_color=”#0079bf” icon_placement=”top” animation=”top” background_layout=”light” text_orientation=”center” use_icon_font_size=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”] [/et_pb_blurb][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_4″][et_pb_blurb admin_label=”Fb” url=”https://www.facebook.com/checkinblog” url_new_window=”on” use_icon=”on” font_icon=”%%291%%” icon_color=”#0079bf” use_circle=”off” circle_color=”#0079bf” use_circle_border=”off” circle_border_color=”#0079bf” icon_placement=”top” animation=”top” background_layout=”light” text_orientation=”center” use_icon_font_size=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”] [/et_pb_blurb][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_4″][et_pb_blurb admin_label=”Ig” url=”https://instagram.com/estebanbagna88/” url_new_window=”on” use_icon=”on” font_icon=”%%298%%” icon_color=”#0079bf” use_circle=”off” circle_color=”#0079bf” use_circle_border=”off” circle_border_color=”#0079bf” icon_placement=”top” animation=”top” background_layout=”light” text_orientation=”center” use_icon_font_size=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”] [/et_pb_blurb][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_4″][et_pb_blurb admin_label=”Twitter” url=”https://twitter.com/Checkin_blog” url_new_window=”on” use_icon=”on” font_icon=”%%292%%” icon_color=”#0079bf” use_circle=”off” circle_color=”#0079bf” use_circle_border=”off” circle_border_color=”#0079bf” icon_placement=”top” animation=”top” background_layout=”light” text_orientation=”center” use_icon_font_size=”off” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”] [/et_pb_blurb][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles