Cosa vedere a Bucarest – Il Museo nazionale d’arte rumena

Museo Nazionale d’arte rumena

Camminando per Bucarest, quasi per sbaglio, devo ammetterlo, ci siamo ritrovati all’interno dei giardini del Museo Nazionale d’arte rumeno. Non ci ha colpito molto sinceramente, probabilmente per il suo colore giallino, che ricorda, per noi, i vecchi casolari delle stazioni ferroviarie, però possiamo dire che si tratta comunque di uno dei luoghi di interesse della città da non dimenticare se vi avanza del tempo.
All’interno del museo sono conservate alcune delle opere e collezioni più importanti per la storia rumena e per gli artisti rumeni. Si tratta di un edificio che possiamo definire “recente”, risale infatti al 1940: negli ultimi 30 anni ha subito alcuni danneggiamenti, ma è stato comunque rimesso a nuovo e riaperto.
All’interno le esposizioni variano, da opere medievali ad opere più moderne, tutte secondo un filo logico importante: l’arte rumena. Si aggiungono, però, come logico all’interno di un museo, alcune (poche) sale dedicate agli artisti internazionali come Monet ed altri autori dell’impressionismo.

Come arrivare e informazioni utili

Indirizzo: Calea Victoriei 49-53, București 010063
Orari: Da Ottobre ad Aprile 10:00/18:00 ; da Maggio a Settembre 11:00/19:00; chiuso nei giorni di festività nazionale, il lunedì ed il martedì
Biglietti: ci sono varie tipologie di ticket, ma non si va mai oltre i 5€
Trasporto: la soluzione migliore è la Metropolitana - Scendendo alla fermata Piața Romană e Universitatea
Sito webMuseo Nazionale Arte Rumena

Museo d'arte nazionale rumena

Foto

Bucarest - Museo Nazionale d'arte rumena
Bucarest - Museo Nazionale d'arte rumena
Bucarest - Museo Nazionale d'arte rumena