Cosa vedere a Stoccolma – Rag and Bone (La statua della volpe)

Rag and Bone (La statua della volpe)

Camminando per il centro città, muovendosi tra un isolotto e l’altro, potreste imbattervi in una figura da un lato affascinante, ma dall’altro spaventosa. Inizialmente non capirete se si tratta di una persona reale o di una statua, e non tanto per il viso, visto che non si tratta di un volto umano, ma quanto per la posizione in cui troverete questa figura ed i panni che l’avvolgono. Personalmente, passandoci vicino in tarda notte, in lontananza non mi ero accorto della sua presenza, ma quando mi ci sono ritrovato di fronte ho avuto bisogno di qualche minuto per capire cosa stavo osservando. A pochi passi dal ponte che collega l’isolotto su cui si trova il Parlamento ed il Rosenbad, troviamo questa particolare statua, chiamata Rag and Bone, raffigurante un mendicante con viso di volpe, avvolto nelle sue povere vesti e con un viso che fa trasparire diverse emozoni.
Inizialmente anche io non capivo di cosa si trattasse ed ho quindi deciso di informarmi: la statua è simbolo di povertà. Ideata da un’artista britannica, Laura Ford, è stata acquistata dalla città di Stoccolma e, successivamente ad una votazione, è stata installata in quella specifica posizione. Un simbolo così forte di povertà, posto tra due dei centri più importanti del potere svedese, serve da richiamo a tutti, autoctoni e turisti, di quanto ancora ci sia da fare per migliorare e diminuire il tasso di povertà

Come arrivare e informazioni utili

Indirizzo: Rag and Bone, Strömgatan 24, 111 52 Stockholm
Orari: –
Biglietti: –
Trasporto: la fermata più vicina è Tegelbacken - Potete utilizzare le linee 53 - 59 - 65
Sito web: –

Rag and Bone

Logo-Wanderlust-Italia-2020.png

Iscriviti alla nostra newsletter

 

Unisciti alla nostra mailing list. Ti assicuriamo che non inviamo mail a caso, ma solo aggiornamenti che possono realmente tornare utili!

Grazie mille! Ti sei correttamente iscritto alla nostra newsletter