Langde Miao Village

L’etnia Miao è la minoranza cinese più presente nella provincia del Guizhou. 
Come ho raccontato nel mio blog riguardante il Basha Miao Village, un altro stupendo villaggio dove la tradizione è ancora oggi viva e tramandata di padre in figlio, la minoranza Miao è stata riconosciuta ufficialmente dal governo cinese nel 1949 ed è tra le etnie più complesse in Cina, sia per storia che per multiculturalità.

Il Langde Miao Village è tra i villaggi più significativi per quanto concerne la salvaguardia di questa cultura e nelle prossime righe cercherò di spiegarvi l’atmosfera magica che circonda questo villaggio, isolato dalle grandi città e dove gli anziani si divertono a giocare a carte e fumare pipe lunghissime.

Entrata-Al-Villaggio
Entrata-Al-Villaggio

Tra case in legno, natura, salite, discese e fontane

Il Langde Miao Village si divide in due principali villaggi: lo Shang Village e lo Xia Village.
I due villaggi sono collegati tra loro da due strade divise dal corso di un fiume: da una parte la strada percorribile in automobile, dall’altra un percorso pedonale che permette di effettuare un bellissimo trekking tra i verdi monti cinesi.

Tra i due è lo Shang Village l’unico aperto al pubblico e si presenta come uno dei luoghi più indicati per scoprire la minoranza etnica cinese Miao e vivere una giornata secondo la loro tradizione.

Langde-Miao-Village-Tipiche-Case-In-Legno-2

Il Langde Miao Village si sviluppa in verticale, seguendo la forma naturale dei monti cinesi. Camminando tra le vie del villaggio, che creano dei labirinti fatti di continui sali e scendi, è possibile osservare i tratti architettonici tipici della cultura Miao: le case sono quasi totalmente costruite in legno secondo la famosa struttura chiamata diaojiaolou (di cui vi ho parlato meglio anche nell’articolo sul Basha Miao Village) e non mancano i famosi ponti della pioggia e del vento.

Langde Village - Andrea Suriani

Foto by Andrea Suriani - disagian modello per un giorno nel Langde Miao Village

L’importanza delle fontane e la piattaforma cerimoniale

Ci sono due cose che, nonostante possano sembrare futili, ritengo molto importanti in questo villaggio: le fontane e la piattaforma cerimoniale, entrambi simboli fortemente legati alla cultura Miao.

Le fontane ed i piccoli corsi d’acqua con tanto di mini cascate sono una costante del villaggio: l’acqua nella cultura Miao è il simbolo della vita ed è considerata sacra. Si dice infatti che, bere dell’acqua corrente nel Langde Miao Village senza lasciare un’offerta, non porti fortuna.

 

Langde-Miao-Village-Acqua

La piattaforma cerimoniale, situata in cima al monte e raggiungibile con una camminata di circa 20 minuti, è uno spiazzale non molto grande, dove si celebra la cerimonia di richiamo del dragone. Questa creatura mitico-leggendaria è il simbolo della fortuna e della prosperità, due fattori che stanno molto a cuore alla cultura Miao.

Langde Miao Village Cerimonia di benvenuto - Andrea Suriani

Foto by Andrea Suriani - La cerimonia di benvenuto vista dal drone

Lo spettacolo di benvenuto ed i tipici abiti Miao

Da non perdere assolutamente è lo spettacolo di benvenuto che si tiene in una delle piazze principali del villaggio.

Uno show di poco più di un’ora dove uomini e donne, nei tipici abiti della minoranza Miao, si alternano tra balli a ritmo di musica (ammetto che gli strumenti da loro suonati non producono chissà che suoni, però è una cosa affascinante) e canti.

Langde Miao Village - Andrea Suriani

Foto by Andrea Suriani - Usanze e abiti Miao

Nel Langde Miao Village la popolazione trasmette felicità: difficilmente si incontrano facce triste. Il turista è accettato ed aiutato e questa è una cosa molto apprezzabile. Tra un negozio di oggetti artigianali e l’altro, è anche possibile indossare un tipico abito Miao e sentirsi per qualche istante parte di loro.

Langde-Miao-Village-Signora-Con-Abiti-Tradizionali-Miao

Come raggiungere il Langde Miao Village

Ricordatevi sempre che, nel caso in cui non parliate cinese, è assolutamente consigliato farvi supportare da un’agenzia del luogo (ed una guida con conoscenza dell’inglese), poichè la carenza di traduzioni e la difficoltà nel comunicare possono spesso essere un ostacolo importante

  1. Situato nella prefettura autonoma miao e dong Qiandongnan, è possibile arrivare in autobus lo Xia Village, da cui successivamente, a piedi o tramite minibus, si può raggiungere l’entrata allo Shang Village

Gianluigi

Gianluigi

Disagian

Ho la barba, ma pochi capelli. Rido, Lavoro, Viaggio, Mi Diverto. Pratico sport: l’importante è farmi male. Il mio primo viaggio da solo è stato un viaggio di lavoro a Montevideo: 30 ore per tornare in Italia. #Hipsterismi tutta la vita