Street Food a Zurigo: la Raclette

Street Food a Zurigo: la Raclette

Specialmente nel periodo invernale, ma in realtà anche nei mesi più caldi, le piazze principali di Zurigo regalano grande gioia per chi come noi è sempre alla ricerca di street food. In inverno, i classici mercatini di Natale, creano un’atmosfera calda e di convivialità in un periodo tipicamente freddo in Svizzera. Lo street food per eccellenza a Zurigo, durante il periodo invernale, ma soprattutto natalizio, è rappresentato dalla raclette. Il termine raclette deriva dal francese racler, un verbo che si può tradurre in raschiare, ma per rendere meglio l’idea, lo si può considerare più un “grattare”, che rappresenta a pieno l’operazione effettuata per dare vita a questa pietanza che o si odia o si ama. Addentrandosi tra le piccole baite (o i truck) non sarà difficile riconoscere quali servono questo tipico street food zurighese: l’odore di formaggio fuso è fortissimo ed impregnato nell’aria talmente tanto da rendere impossibile non riconoscerlo. Anche se magari trovate insopportabile l’odore, resistete, è solo questione di abitudine: dopo qualche minuto non ci farete più caso; avvicinatevi senza timore ed osservate come si sviluppa il piatto: la forma di formaggio viene scaldata a fuoco lento fino a renderla spalmabile; a questo punto, quando il formaggio inizia a sciogliersi, viene scrostato e spalmato su una forma di pane su cui è possibile aggiungere altri piccoli condimenti (In generale ve lo sconsiglio).
La raclette solitamente si consuma servita all’interno di un piatto, magari accompagnata da patate e sottaceti, ma in giro per le strade avrete modo di assaporarne il sapore al 100% accompagnandola ad un’ottima forma di pane bruciacchiata

[Tweet “Mangiare a Zurigo: la Raclette”]

Ma c’è altro o esiste solo la raclette?

Assolutamente si: c’è altro! Zurigo sicuramente non è patria di grandi piatti, ma la tradizione culinaria non manca. Con un po’ di fortuna potrete assaggiare altri piatti tipici di Zurigo come il Rösti, una frittata di patate solitamente servita su un piattino con qualche pezzo di spezzatino di vitello cucinato con panna e funghi e molto speziato (Fate conto che lo spezzatino alla zurighese è un altro piatti tipico, ma questo potete assaggiarlo solo in qualche trattoria, difficile trovarlo per strada); o ancora potrete assaggiare i Triggel, dei dolci tipici di Zurigo e che oggi sono praticamente considerati un simbolo per la città tant’è che mentre prima venivano preparati solo nel periodo natalizio, oramai è possibile trovarli persino ad agosto. Infine, vista l’influenza tedesca, non mancano prodotti simili ai bratwurst ed i pretzel.

Meglio lo street food oppure il ristorante?

Qui è difficile rispondere, ma posso anticipare che il vostro budget sarà la base della risposta. Mangiare cibo da strada, ottimo, ma spesso in posizioni non comode, ha un costo ristretto rispetto al conto di una trattoria o un ristorante. Se il vostro budget è ridotto, non avrete altra scelta che puntare allo street food zurighese che poi, in realtà, non è proprio economico (Si superano i 10€ per piatto), ma è normale in una città come Zurigo; se invece non avete problemi di budget o non volete avere di questi problemi, camminate nella città vecchia e cercate un buon ristorante per sedervi e gustare un ottimo spezzatino, ma fate attenzione: l’odore di raclette sarà fortissimo ??